Utente 214XXX
buongiorno,

Sono un ragazzo di 30 anni molto promiscuo sessualmente, la mia domanda è semplice: si possono tramettere MTS anche con l'uso del preservativo? forse la mia domanda può sembrare stupida ma vi assicuro che c'è molta confusione... tipo sifilide, herpes o funghi o altro? con uso del preservativo intendo dire utilizzato sempre anche nei rapporti orali in maniera corretta.

grazie in anticipo per una eventuale vostra risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
La risposta e' si
http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1330/Decalogo-di-prevenzione-sul-Rapporto-Sessuale-Orale-non-protetto-il-terrore-dell-HIV-Co

Legga la parte che parla delle MST trasmissibili con profilattico

Saluti
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta, si avevo letto già il suo trattato a riguardo, solo una cosa non è ben definita: lei spiega che usando il profilattico si possono cmq contrarre le seguenti mts sifilide, herpes e condilomatosi però non spiega in che modo questi virus/batteri possano entrare in un organismo sano; per via di micro lesioni? oppure basta il semplice contatto della pelle? la persona infetta deve avere lesioni o verruche ben visibili o basta che sia positiva ad una di quelle mts? in che percentuale si rischia? scusi se la riempio di domande ma qui c'è un bel dibattito.... e purtroppo tra i giovanissimi troppa troppa disinformazione e qualcuno a mio avviso dovrebbe proporre degli interventi anche nelle scuole.... ho sentito ragazze dire che lo fanno senza preservativo xkè "tanto prendo la pillola" oppure ragazzi farsi fare fellatio da prostitute senza preservativo "tanto è solo bocca"!!!!! spero che la percentuale di rischio per le suddette mts con preservativo sia ridotta all'osso....

grazie mille se vorrà controbattere, un saluto
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
basta un semplice contatto pelle-pelle o pelle-mucosa in caso di lesioni attive in un partner o di shadding asintomatico (fase infettiva pre-clinica in assenza di lesioni) in alcune patologie (come l'herpes genitalis)

da parte nostra ci sforziamo ad essere il più chiari possibili sulla prevenzione delle MST: ci aiuti anche lei diffondendo nelle sedi in cui fa questi dibattiti, le indicazioni di medicitalia e dei consulenti che ci lavorano

saluti
[#4] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la velocissima risposta, ci tengo a precisare che il dibattito era inteso non in una sede ma in un contesto di frequentazione di locali notturni e vita mondata in cui si ha molto a che fare con certe situazioni e purtroppo si va molto a sottovalutare tali mts in quanto si pensa sempre che il preservativo funga da armatura, lavorando in determinati ambienti ne ho viste di cotte e di crude e ora che mi si è aperto "un mondo nuovo" a riguardo cercherò di stare sempre più attento e di avvisare di tale rischio chi pratica sesso estremo ecc ecc in quanto credo nessuno avesse la minima idea che tali mts potessero essere trasmesse nel modo da lei descritto o cmq la cosa sia molto sottovalutata.

un saluto
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
bravo.

saluti
[#6] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
salve, mi scuso se ribadisco alcuni miei dubbi, solo una veloce domanda: in caso di lesioni attive e di un avvenuto contatto con tale parti del corpo in che modo la trasmissione del virus/batteri può avvenire? ci devono essere lesioni/abrasioni anche microscopiche nella pelle del partner sano o anche la pelle integra è un sicuro tramite di infezione?

grazie
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
per alcune lesioni basta il contatto pelle-pelle/pelle-mucose; non per l'HIV ma per molte altre infezioni (sifilide, herpes, condilomi, gonorrea e uretriti non gonococciche, molluschi contagiosi, ulcera venerea molle, linfogranuloma venereo etc.)

saluti