Utente 217XXX
salve vorrei chiedere cosa significa questo referto la dottoressa cia domandato se avesse fatto un intervento mio marito non ne mai fatti ai reni esame tecnicamente condizionato dalla presenza di un abbondante meteorismo intestinale fegato nei limitivolumetrici,ad ecostruttura finemente disomogenea con evidenza a sede subglissoniana a livello dell'ottavo segmento di areola iperecogena di circa 2 centimetri di diametro massimo conpatibile con formazione angiomatosa
colicisti alitiasica
vie biliari intraepatiche non dilatate
pancreas nei limiti ma comunque mal valutabile per interposto meteorismo intestinale
milza nei limiti
reni in sede senza evidenza di ectasie calico-pieliche da ostacolato deflusso distale e ne' di chiare immaggini compatibili con presenza di litiasi endocaliceali bilateralmente in atto
si segnala solo sfumata iperecogenecita' della corticale renale da ambedue i lati e piccole cisti parapieliche a sinistra vescica poco distesa nei limiti ed ecostruttura frinemente disomogenea con microcalcificazioni contestuali
non evidente liquido libero in addome in atto
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
I reperti renali all'ecografia sono aspecifici, ma meritano di essere posti in relazione agli esami di funzione renale.
Immagino che l'ecostrutture finemente disomogenea e le microcalcificazioni siano riferite alla prostata, piuttosto che alla vescica. Potrebbero essere espressione di una precedente infiammazione (prostatite): anche in questo caso i reperti devono essere correlati ai dati clinici.