Utente 234XXX
Buongiorno cari dottori. Volevo chiedere un parere in merito a un fatto che mi è accaduto la scorsa notte. Purtroppo sono molto ansiosa e spesso quando sono a letto fatico a dormire perchè sento sul collo il pulsare fastidioso del battito.
L'altra notte però ero nel dormiveglia, forse stavo già sognando, e all'improvviso mi sono svegliata con questo pulsare molto forte, si irradiava quasi fino al mento e mi sono spaventata un sacco. Mi sembrava quasi che si fosse tutto gonfiato ma non so se è suggestione. Per problemi d'ansia (extrasistole tachicardia) un pò di tempo fa avevo fatto una visita cardiologica privata, con ecg e eco, che era risultata negativa. Ora, secono voi dopo questo fatto dovrei fare ulteriori accertamenti? Quando sono agitata mi pulsano molto forte queste due arterie sul collo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le sue palpitazioni notturne sono sicuramente dovute ad una tachicardia inappropriata, dovuta molto probabilmente allo stato ansioso. Util e, forse, l'assunzione di un ansiolitico. Si consulti anche con il curante.
Saluti