Utente 197XXX
salve buongiorno, premetto che da quasi 6 anni sono in cura con farmaci per una colite linfocitaria, e quindi in dieta alimentare, e faccio uso spesso quotidianamente di quasi gli stessi alimenti tipo carne pollo pasta formaggi stagionati, tutte cose che non fanno male pero' da 1 mesetto a questa parte ho visto dalle analisi del sangue alla voce colesterolo il valore 210 su 120 -200 come valore. quindi mi chiedo se mi devo un po' preoccupare o limitarmi un po' ai prodotti che mi fanno male. ma come posso fare visto che altro tipi di alimenti come verdure e legumi non ne posso fare uso? grazie per la risposta e le porgo i miei piu' cordiali saluti.-

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il valore sella Sua colesterolemia totale è ai limiti superiori della normalità. Per una valutazione più completa sarebbe opportuno che comunicasse anche i livelli di colesterolo HDL e la trigliceridemia per poter procedere al calcolo della frazione LDL del colesterolo.
In ogni caso, Le posso consigliare di sostituire con il pesce (fresco o surgelato) alcuni dei pasti di carne e soprattutto di formaggi oltre alla pratica di regolare attività fisica (vanno bene anche lunghe passeggiate a passo sostenuto).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
salve ribuongiorno ho rifatto gli esami del sangue colesterolo da 218 e' sceso a 202 hdl 49 e ldl 129 grazie per la rispost CHE MI DARETE E LE PORGO I MIEI PIU' CORDIALI SALUTI.-
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il Suo assetto lipidico è sostanzialmente nella norma. Confermo comunque i consigli dati nella precedente replica.
Cordiali saluti