Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolore alle ginocchia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    Dolore alle ginocchia

    gentile specialista son un giocatore di volley ho fatto la risonanza magnetica sia al ginocchio dx che sx per dolori ripetuti che non mi permettono di giocare
    questo è il referto
    ginocchio SX: limitata laterizzazione della rotula con alterazioni di segnale del comparto cartilagineo articolare contrapposto femorotuleo per iniziali segni di conflitto.marcata disomogeneità di segnale all'intersezione T. del quadricipite con accentuatoispessimento, segni di entesopatia e calcificazioni entesiche di possibile significato postraumatico. modesto aumento della quantità di liquido nel comparto retrorotuleo. limitata area di edema spongioso in corrispondenza della porzione articolare del condilo femorale meniscale. non evidenti di frattura meniscale.
    non lesioni dei LL crociati e collaterali.
    presenza di cisti settatata all'inserzione del gastrocnemio mediale.
    si consiglia valutazione ortopedica
    Ginocchio DX: limitato ispessimento all'inserzione rotulea del tendine del quadricipite. non evidenti alterazioni di segnale in corrispondenza dei profili cartilaginei contrapposti femororotulei.
    fisiologica quantità di liquido endoarticolare.
    non si rilevano alterzioni di segnale riferibili a frattura meniscale.
    non apprezzabili lesioni a carico dei LL crociati e dei collaterali.
    che terapia devo usare consigli su cosa fare??
    grazie mille vorrei poter continuare a giocare senza dolore



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 679 Medico specialista in: Ortopedia
    Medicina dello sport
    Medicina fisica e riabilitativa

    Perfezionato in:
    Medicina manuale osteopatica

    Risponde dal
    2006
    Egr. signore, anzitutto dovrebbe eseguire un consulto specialistico ortopedico.
    Solamente una valutazione clinica delle sue ginocchia ed un esame diretto della rmn e delle radiografie potrebbero indirizzare verso un programma terapeutico idoneo.
    Dal referto della rmn appare una patologia inserzionale del quadricipite con calcificazioni ed una condropatia femoro rotulea del ginocchio sx.; va valutata clinicamente l'entità della patologia e la funzionalità articolare per stilare una diagnosi chiara per stabilire un completo e valido trattamento di fisiochinesiterapia e analizzare anche se vi sia la necessità o meno di un trattamento chirurgico.
    Cordiali saluti






    Alessandro Caruso
    Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
    Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -


Discussioni Simili

  1. Menischi ginocchio sx
    in Ortopedia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21/01/2012, 12:36
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19/01/2012, 13:05
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/01/2012, 16:58
  4. Rmn ginocchio dx
    in Ortopedia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17/01/2012, 10:16
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/01/2012, 09:30
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896