Utente 867XXX
Buonasera dottori,

ho un problema, mi hanno trovato l'allergia al cane, sto facendo il vaccino per la desensibilizzazione.

Il cane vive in una grossa stanza areeggiata e non passa praticamente aria tra le camere, ha comunque il suo spazio per uscire e tutto.

se gli sto vicino per tanto tempo inizio a starnuttire mentre adottando questo rimedio non ho assolutamente alcun sintomo.

La mia domanda è:

è possibile che l'unico sintomo che ho è la gola che mi punge?

puo' l'allergia dare un solo sintomo?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'allergia agli animali provoca normalmente anche disturbi a carico del naso e degli occhi. Se i test sono però risultati positivi e se Lei ha disturbi dopo contatto col cane è probabilmente un'allergia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 867XXX

Iscritto dal 2008
Salve dottore,


io il cane non lo tocco mai vivo solo con lui in un altra stanza, prima quando mi avvicinavo e ci giocavo lacrimo e starnuttisco mentre ora lasciandolo in un altra stanza e tra le stanze passa poca aria, ogni sera e solo la sera o mi pizzica solo la gola oppure è come se mi si chiudessero i bronchi ma non ho spasmi e non raschio..

Il foster mi fa passare questa sensazione ma altre non ne ho

secondo lei puo0 dare solamente questi sintomi?
come faccio a vedere la quantità di allergeni nell'aria?
il foster preso per molto tempo crea problemi?

grazie

saluti
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Visto questi sintomi credo che sia veramente l'allergia al cane a dare i disturbi. Il farmaco lo può prendere tranquillamente per tanto tempo senza avere problemi ed eventualmente conviene assumere anche un antistaminico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 867XXX

Iscritto dal 2008
salve dottore,

pero' quando prendo l'antistaminico non mi passa questa sensazione o di fame d'aria o se non vi è fame di aria punge la gola....

La informo che sono una persona che somatizza molto e per questo in cura psicologica, potrebbero esere invece sintomi ansiosi?

le spiego che ieri ero al cinema e da molte ore fuori casa ed ho avvertito il sintomo li anche se non ero a casa e lontano dal cane, è possibile invece siano solo sintomi ansiosi?

che comunque con il foster migliorino apposta perchè dilata i bronchi?

grazie

saluti
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
E' possibile che ci sia anche l'ansia come cofattore però questo può stabilire solo il suo medico. Il farmaco inalatorio aiuta in qualsiasi situazione di chiusura dei bronchi.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 867XXX

Iscritto dal 2008
grazie in ultimo mi conferma che il solo fattore ansiosa possa chiudere i bronchi?
e quindi il foster migliorarlo?

grazie
[#7] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non posso dare a distanza una certezza in una situazione così delicata. Questo è possibile solo con una visita dal medico.
Salutoni
[#8] dopo  
Utente 867XXX

Iscritto dal 2008
Certo dottore la capisco ma era solo una domanda il linea teorica per capire se il solo fattore ansioso e di preoccupazione per il sintomo possa chiudere i bronchi ed il foster alleviarlo, solo a livello informativo?

grazie
[#9] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Potrebbe succedere così ma per la conferma è necessario una valutazione globale a 360 °.
[#10] dopo  
Utente 867XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottore la saluto e le auguro una buona serata