Utente 496XXX
Buongiorno,
il 23/12 ho fatto il piercing all'ombelico, da allora l'ho curato come consigliato dalla piercer con soluzione fisiologica. Premetto che ho una pelle molto particolare, anche una piccola ferita mi lascia segni evidenti e in seguito a un intervento chirurgico mi si è formata una cicatrice ipertrofica che ho trattato con betametasone e skarflex e ora ha un aspetto "non deturpante". Detto questo il piercing lo desideravo e ho corso il rischio. Allo stato attuale il buco è circondato da un alone di colore variabile (dal quasi assente al viola scuro probabilmente in relazione alla gittata cardiaca) ho messo per una settimana Aureomicina per controllorare l'infezione nel caso il rossore fosse dovuto a quello. Quello che chiedo è: devo aspettare la completa guarigione della ferita (quindi almeno 6 mesi) per iniziare ad "abbellire" la cicatrice usando skarflex e le pomate depigmentanti? Mi rendo anche conto che è difficile dare risposte senza vedere ciò di cui si parla!
grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
più che difficile, è impossibile.

effettui una visita dermatologica.

saluti