Utente 236XXX
Buongiorno , avrei bisogno di qualche consiglio relativamente a mio figlio di 9 anni che da fine Dicembre 2011 ha il corpo ( escluso il viso ed i capelli ) con molte pustole rosse che tendono a schiarsi.
Il dermatologo dell'ospedale ha diagnosticato una psoriasi guttata dovuta a streptococco. L'analisi del tampone faringeo ha dato esito negativo però è stata fatta una cura a base di antibiotico; ci è stata prescritta una crema inoltre con cui cospargere il corpo del bambino.
A distanza di un mese il fenomeno non è passato ed oltretutto la psoriasi sembra "muoversi", cioè in alcuni momenti è aumentata in alcune zone del corpo ( es. il tronco ) ed è diminuita da altre zone dove prima era presente ( es. l'inguine.
Mi scuso per l'ignoranza ma come si riesce a capire l'efficia delle cure? la crema mi sembra più un palliativo che non una cura.
Ho intenzione di consultare un altro dermatologo però mi piacerebbe essere più informato sull'argomento. Le segnalo comunque che mio figlio vive tranquillamente questo fenomeno e non ha interrotto le sue attività ( gioca a calcio )

Grazie per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LA psoriasi guttata soprattutto nella fase pediatrica è molto spesso legata allo streptococco beta emolitico: ovviamente l'eradicazione del batterio deve essere confermata (tas, tampone faringeo [spesso negativo se non ben condotto] esame urine) e la terapi antipsoriasi deve essere impostata

il controllo va fatto solo dal dermatologo che verifica anche la bontà della cura

saluti
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.

Generalmente in che cosa consiste la terapia antipsoriasi?

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
spazia da terapie topiche a sistemiche a fototerapia (ad oggi anche con micro-fototerapia a laser ad eccimeri)