Utente 236XXX
Buona sera.

sono un tirocinante di medicina e qualche settimana fa ho eseguito un normale esame di palpazione del fegato in una paziente affetta da HCV, di cui io non ne ero a conoscenza altrimenti avrei indossato dei guanti.
il problema è che avevo una ferita non sanguinante su un dito e questa era "protetta da un cerotto" e non c'è stato contatto di sangue col paziente affetto.
la mia domanda è: è possibile che ci sia stato un contagio? e è opportuno eseguire gli esami di laboratorio?

cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Caterina Cimino
24% attività
0% attualità
12% socialità
CROTONE (KR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Ciao. Sei quasi un medico e sai che il contagio dell'epatite non avviene così. Quindi stai tranquillo. Se fosse così come pensi tutti i medici dovremmo essere affetti da epatite dato che purtoppo è un'infezione abbastanza diffusa ed ogni giorno visitiamo pazienti. Cerca di superare queste paure. Certamente bisogna sempre stare attenti ed usare i guanti nelle manovre medico-chirurgiche in cui ci può essere un rischio di contagio.