Utente 553XXX
Ciao, è la prima volta che scrivo, chi mi sa dare qualche dritta sull'esito del mio spermiogramma??

Volume 4.3
colore biancastro
odore Sui generis
Viscosità aumentata
aspetto opalescente
tempo di omogeinizzazione 120
ph 7.8

N. spermatozoi 16-milioni
cellule rotonde Presente:+
leucociti assenti
detriti cellulari assenti
cristalli assenti
batteri assenti
globuli rossi assenti

Forme tipiche e varianti fisiologiche 25%
con residui citoplasmatici 0%
forme con aspetti regressivi8 0%
anomalie della testa 30%
anomalie intermedie 0%
anomalie della coda 25%
anomalie miste 20%

Si evidenziano teste piccole a punta a palla amorfe colli angolati code rigonfie e arrotolate.

Cellule immature:
spermatidi 5%
spermaticiti 3%
spermatogoni 0%
Valore di riferimento >10%

Motilita' complessiva a 60':
mobili con movimenti progressivi rapidi: 10%
Mobili con movimenti progressivi lenti: 20%
in Situ: 45%
immobili: 25%

Hypo-osmotic swelling test: 50%

Giudizio analitico e conclusione: Normozsoospermia con note di bradicinesi.
Si evidenziano inoltre alcune forme morfologicamente alterate.

VI RINGRAZIO GIA' PER L'IMPEGNO CHE METTERETE NELL'AIUTARCI. GRAZIE INFINITE!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

il mio commento sul suo spermiogramma è che si tratta di un liquido seminale con un numero di spermatozoi discretamente basso e con motilità alterata tanto da ritenere che la possibilità di fecondare una donna che stia bene possano essere abbastanza ridotte.
Il consiglio di ripetere l'esame seminale associandolo ad una spermiocoltura con antibiogramma ed una consultazione andrologica mi sembrerebbe opportuno
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore nel suo liquido seminale numero morfologia e motilità degli spermatozoi sono alterate, le consiglio una visita andrologica per ulteriori approfondimenti.
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
un unico spermiogramma non da mai valore assoluto perchè può essere stato influenzato da vari fattori: andrebbe ripetuto a distanza di tempo ma dopo una valutazione specialistica andrologica
[#4] dopo  
Utente 553XXX

Iscritto dal 2008
Allora...questo consulto ve l'ho chiesto a Gennaio, parlo soprattuto con il dottor Pozza il quale dice "la possibilità di fecondare una donna che stia bene possano essere abbastanza ridotte"...
bè mia moglie è incinta da 16 settimane e direi che il SORGENOR che mi ha consigliato un ragazzo di questo forum, preso PER UN MESE è servito al posto di una visita da un andrologo! non voglio sminuire il vostro lavoro però a volte è meglio non far FASCIARE LA TESTA ai cari lettori..

un consiglio a tutti quelli che hanno avuto dei risultati simili al mio è PRENDETE LA BIOARGININA almeno per 1 mese...poi..se proprio non ci rimane ALLORA andate da uno specialista!!! ve lo dico col cuore!

Cordialità
[#5] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore il fatto che sua moglie sia incinta è una bella notizia ovviamente, ma io ed i miei colleghi abbiamo commentato il suo liquido seminale alterato, si tratta di probabilità perchè alla fine di spermatozoo ne occorre uno, direi che i rimedi fai da te e non prescritti da medici non sono certo da raccomadare.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
credo che la posizione del collega Vicini sia da tutti noi condivisibile . Di contro le dò ragione sul fatto che molti medici tendono a fare subito delle prognosi (cioè cosa succederà) favorevoli e sfavorevoli anche quando dispongono di pochi dati clinici. Il suo primo liquido seminale poteva avere quelle caratteristiche negative perchè ad esempio due-tre mesi prima lei aveva preso un antibiotico , avuto un problema febbrile oppure nella raccolta del campione ne è stata persa una parte od altro ancora. Potremmo in queste considerazioni non finirla mai. Per questo motivo generalmente, prima di dire "sarà difficile questo o quello" o le "possibilità sono ridotte", bisogna avere tutti i dati clinici della persona che dobbiamo valutare ed ad esempio, nei casi come il suo, è obbligatorio avere almeno due esami del liquido seminale da confrontare. Detto questo poi ,lei , se non vuole passare per un mago-guaritore o per un "venditore occulto" di aminoacidi essenziali, come la "Bioarginina", non lanci accorati appelli con indicazioni terapeutiche precise. Questo, da questa sede, non è possibile neppure a noi , se siamo naturalmente dei professionisti seri. Concludo facendole i miei più sentiti auguri a lei e alla moglie per il nascituro.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si goda la gravidanza...Auguri sinceri da un androsauro che,come molti colleghi di questo forum,da decenni é impegnato in prima persona affinché le coppie possano realizzare quel sogno a Lei trasformato in realtà (non certo per merito della bioarginina,in commercio da oltre 30 anni...).Cordialità.
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

partecipo anch'io alla bella notizia relativa alla gravidanza in corso. Complimenti alla mamma!
Da questa bella notizia ,ma non del tutto insolita per chi si interessa di problemi di fertilità ne derivano alcune conclusioni che possono essre interessanti per tutti i lettori e partecipanti al nostro Forum,
Quando si parla di "possibilità ridotte" ci si riferisce a dati relativi a "grandi numeri" e non a casi specifici. Sappiamo benissimo che la definizione di "capacità fertilizzante" dipende da molti dati clinici, svariati esami seminali e considerazioni anche sulla "coppia" da qui, però, ad affermare che prodotti a base di aminoacidi od altro, assunti per breve tempo, abbiano la capacità di migliorare "concretamente" la condizione di fertilità di un soggetto con liquido seminale alterato...ce ne passa molto e si corre il rischio di spingere a sopravvalutare il "fai da te" rispetto alla esperienza medica che, comunque, ha i suoi dati positivi.
Ancora cari auguri e godetevi la gravidanza.
cari saluti