Utente 236XXX
Gentili dottori,
il mio fidanzato ha ricevuto i risultati dello spermiogramma e sono poco confortanti.
Vorrei un parere da voi.
STUDIO SECONDO W.H.O.
Giorni di astinenza 3
Volume 5 ml
Viscosita' Aumentata
Liquefazione a 30' Incompleta
Spermatozoi 2200/mm
Round cells 4501/mm
Leucociti 2220/mm

MOTILITA'
Tempo Totale Tipo "a" Tipo "b" Tipo "c" Tipo "d"
Dopo 45' 30% 0% 8% 32% 60%
Dopo 120' 25% 0% 8% 30% 62%
Dopo 180' 20% 0% 6% 26% 68%
Dopo 6 ore 10%
Dopo 9 ore 5%

ESAME MORFOLOGICO
Spermatozoi normali 5%
Spermatozoi abnormi 95%

ESAME CITOLOGICO SU SPERMA
Cellule germinali immature 30%
Emazie Assenti
Flora Batterica Discreta
Spermatozoi 4500000/mL
Leucociti Diversi
Cellule epiteliali Alcune

A lui e' stato diagnosticato un varicocele di II grado. Inoltre l'analista ci ha avvisati che dato l'elevato numero di leucociti vi e' sicuramente un'infezione.

VORREI SAPERE SE CI SONO SPERANZE DI MIGLIORAMENTO TRAMITE CURA DELL'INFEZIONE E OPERAZIONE CHIRURGICA DEL VARICOCELE OPPURE SIAMO COSTRETTI A RICORRERE A FECONDAZIONE ASSISTITA?

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,lo spermiogramma è fortemente deficitario,sia dal punto di vista quantitativo (numero degli spermatozoi),che qualitativo
(motilità e morfologia).I leucociti,in alcuni modo,sono necessariamente espressione di uno stato infiammatorio,che viene diagnosticato dalla spermiocoltura e,principalmente,dall'esame obiettivo e dalle caratteristiche organolettiche dello sperma (viscosità aumentata e liquefazione incompleta) .Prima di affidarsi ad una terapia chirurgica,é necessario che un andrologo esperto prenda in carico il caso clinico e completi la diagnosi con dosaggi ormonali e ponga una prognosi credibile per il futuro.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

quanta preoccupazione per uno spermiogramma alterato !!!
Non precipiti le cose !
A fronte delle alterazioni rilevate nell'esame riportato diventa fondamentale ripetere l'esame , associandolo ad una spermiocoltura con antibiogramma, per vedere se tali dati siano confermati o smentiti.
Nel caso fossero confermati si dovrebbe fare una diagnosi per capire il motivo di tali alterazioni.
Il varicocele potrebbe essere un motivo delle alterazioni.
Credo sia opportuno, comunque, che il suo fidanzato sia seguiito da uno specialista che possa valutare e considerare tutti i dati del problema
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Gentili dottori,
grazie mille per le vostre tempestive risposte.
Oggi fisseremo un appuntamento con un andrologo.

Ma uno spermiogramma cosi deficitario potra' mai rietrare nella norma?
Dico, e' possibile che da circa 2.000 spermatozoi possano passare a piu' di 20.000 e che la morfologia e la motilita' rientrino nei limiti consigliati?

Mi rendo conto che sono troppo agitata ma mi sembra che solo un miracolo possa farli salire cosi tanto.

Ancora grazie

Cordialita'
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...innanzitutto va posta la diagnosi,poi la prognosi ed,infine la terapia.La metodologia medica non può fare la corsa sui miracoli ma sul lavoro attento e cosciente.Il resto é ansia.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottor Izzo,
la ringrazio ancora per la sua celerità nel rispondere.
Giovedi il mio ragazzo ha la visita dall'andrologo.
Se non la disturbo troppo la potrò informare per ulteriori consigli.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...siamo qui.Cordialita'
[#7] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Gentili dottori,
oggi il mio ragazzo ha fatto la visita.
Gli e' stato confermato il varicocele di II grado anche se alla visita il dottore dice che non sembrava nemmeno cosi grave ed inoltre gli e' stato diagnosticato l'ipotrofia del testicolo. L'esame degli ormoni non ha evidenziato alcuno squilibrio.
Adesso deve fare la spermiocultura con antibiogramma e ripetere l'ecodoppler.
E poi gli e' stato consigliato l'intervento chirurgico.

IL MIO RAGAZZO HA 27 ANNI, E' ANCORA UTILE L'OPERAZIONE OPPURE E' PASSATO TROPPO TEMPO E IL LIQUIDO SEMINALE E' COMPROMESSO?

PUO' OPERARSI ANCHE CON UN' INFEZIONE IN CORSO OPPURE DEVE PRIMA CURARE L'INFEZIONE?

DOPO L'OPERAZIONE PER LA CORREZIONE DEL VARICOCELE IL TESTICOLO TORNERA' DELLE NORMALI DIMENSIONI?

POSSIAMO SMETTERE DI USARE PRECAUZIONI?

Scusatemi le tante domande ma meglio sapere prima che pentirsi dopo una scelta sbagliata.

Codiali saluti
[#8] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Gentili dottori,
come da voi consigliato il mio fidanzato ha eseguito la spermiocoltura ed e' risultata praticamente negativa a tutto!

Come e' possibile che i leucociti nello spemiogramma sono cosi alti e la spermiocoltura e' negativa?

Speravamo che una delle cause dello spemiogramma basso era un batterio ed invece anche quella speranza e' crollata.

Quei leucociti possono comunque essere un problema per il LS?

Spero che mi rispondiate.

Cordiali Saluti