Utente 236XXX
buon giorno dottori,
ho fatto la settimana scorsa un ecografia all addome a causa di dolori al fegato.
il radiologo su mia richiesta ha dato un occhiata alla prostata, che risultava di dimensioni al limite della norma con presenza di calcificazioni.
Premetto che 8 anni fa sono stato colpito da un episodio di prostatite che fortunatamente ho curato senza strascichi.
Premetto che non ho nessun disturbo a livello genitale, nessun sintomo.
La mia domanda e' la seguente possono darmi dei problemi in futuro queste calcificazioni?
o visto che sono asintomatiche lo rimarranno per sempre?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le calcificazioni intraprostatite,spesso,sono espressione di pregressi fenomeni infiammatori,come nel Suo caso.Non vanno curate e non creano problemi di alcun tipo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta, possono dare problemi di impotenza o eiaculazione precoce?
poi volevo chiederle la prostatite se ben curata può anche guarire senza cronicizzarsi?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun problema.Non vedo perché debba pensare ad una prostatite cronicizzata,in assenza di sintomatologia e considerando che il rilievo delle calcificazioni è stato casuale...Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
un ultima domanda a distanza di 8 anni dall' episodio di prostatite le mie probabilità' di averne un altra sono le stesse di una persona che non l ha mai avuta?
[#5] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
secondo lei ho le stesse probabilità di una presona che non l'ha mai avuta?
grazie in anticipo
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aver avuto una prostatite non significa essere predisposto ad una eventuale ricomparsa della malattia.Cordialità.
[#7] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
per cui da un punto di vista medico non ci sono studi che confermino una maggiore predisposizione ad averne un altra
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...assolutamente no.Va da se che non si possa generalizzare ed ogni caso va studiato autonomamente.Cordialita'