Utente 233XXX
in corrispondenza di eventi emotivamente traumatici ripetuti e' sopraggiunto un abbassamento drastico del cortisolo , un innalzamento notevole del colesterolo e un abbassamento drammatico del testosterone e della libido e grave disfunzione erettile.
ho eseguito tutti gli esami di rito e pare che l'unica (o quasi) chance di riavere un livello di libido decente passi attraverso la terapia sostitutiva con testosterone.
la domanda e' la seguente:esistono terapie che possano far risalire il valore del testosterone (o meglio del cortisolo ) diverse da questa, ad esempio tramite l'ipnosi clinica (o altra similare anche farmacologica) che incida positivamente nella psiche e quindi nel meccanismo ?
Mi rendo conto di aver posto una questione complessa e che presuppone convergenze di competenze e quindi impegnativa. grazie quindi.
Cor

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quesito posto presuppone la conoscenza precisa delle indagini effettuate e dello stato di salute.Sinceramente ho delle perplessità metodologiche ma,non conoscendo la strategia dei colleghi che hanno avuto il privilegio di visitarLa,non posso che riproporre a loro o ad un andrologo esperto il quesito in oggetto.Va da se che l'andropausa possa essere in atto ma la stessa è sindromica e non può essere limitata al solo valore del testosterone.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio dottore. ho effettuato questa settimana alcuni esami, e , dato che mi ha detto che (giustamente) le occorra avere la panoramica delle indagini effettuate, glie le sottopongo nel caso possano far scaturire un parere :

analisi del sangue:
glucosio: 87 mg/dl
colesterolo: 245 mg/dl
colesterolo hdl :91 mg/dl
rapp.colesterolo/colest. hdl:2,7
trigliceridi:65 mg/dl
tsh: 1,784 mcl/ml
fsh:11,2 mlU/ml
estradiolo: 16,5pg/ml
testosterone totale:4,54 ng/ml
prolattina: 5,7 ng/ml
psa totale:0.64
insulina: 3 mcU/ml
SHBG: 56,9 nmoli/l
androgeni liberi (% FAI): 27,6%

Mi interesserebbe anche sapere se possa assumere solo saltuariamente la terapia sostitutiva di testosterone, ovvero solo in prossimita' di circostanze che preludano ad un rapporto sessuale , senza che questo mi causi degli effetti nocivi per l'organismo. Temo molto che l'organismo non produca piu' testosterone una volta che questo gli venga introitato con sistematicita'.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non c'e' la necessita' di assumere testosterone ma, in tal caso, non ha senso assumerlo
solo prima di un rapporto sessuale.Fisicamente non ne risentirebbe...ne parli con lo specialista di riferimento.Cordialita'