Utente 237XXX
Salve, ho appena finito il trattamento per gonorrea e clamidia seguendo un ciclo di antibiotici e della penicellina via inframuscolo. Le perdite biancastre che notavo nella fase acuta non ci sono più ma mi è rimasto un forte bruciore alla base del glande, nella parte bassa, durante la minzione. La mia impressione è che vi sia ancora la "ferita" causa dall'infezione e che ci voglia del tempo ancora perchè si rimargini e smetta di provocarmi dolore ma vorrei chiedervi se il mio decorso è normale. Faccio anche presente che in caso di erezione sento male nello stesso punto ma presumo per la stessa ragione. Devo aspettare ancora qualche giorno per essere finalmente a posto o devo sottopormi ad una visita specialistica in quanto potrei non aver risolto completamente il problema?
Grazie mille per il tempo dedicatomi.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è verosimile che la restitutio ad integrum della mucosa non sia ancora terminata e quindi necessiti solo un pò di pazienza , ma certamente rideterminarsi con il dermatologo e fare una visita di controllo non sarà male.
Crdialità