Utente 101XXX
Buongiorno,vi scrivo perchè è da circa 1 anno che le mie condizioni di salute sono fortemente peggiorate.Tutto è cominciato lo scorso gennaio qunado ho contratto la varicella.Il virus mi ha protato pochi fastidi estetici ma forti dolori cervicali e muscolari.Dopo 15 gg ho contratto l'influenza stagionale che mi è durata 10 gg e si è complicata in sinusite che ho dovuto curare con levoflaxacina (che a sua volta mi ha provocato una tendinite).Da allora niente è stato piu' come prima, i raffreddori sono frequenti e sempre sfociano in sinusite, la gola si infiamma per un niente e via dicendo.Il mio medico mi ha prescritto cicli di immucytal e vaccino stagionale che non hanno prodotto miglioramenti significativi.E' possibile che il mio sistema immunitario sia stato tanto compromesso?Ci sono esami che posso fare?Sono davvero demoralizzata.Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Generalmente si tratta di infezioni localizzate che dipendono dal microclima e non dal sistema immunitario generale.
Comunque potrebbe essere utile eseguire esami come: IgA, IgM, IgG, beta-2-microglobulina, ANA, ferritina, vitamina B12, elettroforesi, PCR.
Cordiali saluti