Utente 237XXX
Buonasera, ho bisogno di un urgente parere medico per il mio ragazzo, il medico di famiglia non è reperibile e ha i seguenti sintomi:

il 22 domenica(gennaio 2012) brividi di freddo ai lombari, febbre scoperta la sera tardi a 37,6 e aumentata a 38 la notte (ha preso una pastiglia di froben).

lun 23, di mattina febbre a 37 e la sera a 38 (ha preso 3 pastiglie di froben, una la mattina, una di pomeriggio e una la sera).

mart 24 febbre di mattina a 38,2 e la sera a 39,1 (ha preso una tachipirina da 1000 il pomeriggio e una la notte).

merc 25 temperatura a 36,5 la mattina e la sera a 38 ( ha preso una tachipirina da 1000 a pranzo e una la notte).

tosse, altalenanza freddo e caldo, frequenza di necessità di urinare con a volte bruciore, debolezza e dolori muscolari e mal di testa.

Consultando internet ha fatto la prova di urinare in un bicchiere per controllare se c'erano residui e sono risultati solo tracce di filamenti.

Siamo disperati, vorremo capire a cosa sono riconducibili questi sintomi e la cura.

Ringraziamo in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un'infezione delle vie urinarie e' un'ipotesi possibile, anche se in realta' la sintomatologia non e' iniziata in maniera tipica, e di sicuro tosse, dolori muscolari e mal di testa fanno pensare piu' ad una sindrome influenzale che non ad altro... Cerchi di contattare comunque il suo Medico (deve essere reperibile per forza, prima o poi!) e nel frattempo l'unica cosa che puo' fare e' diluire le urine facendo bere al suo ragazzo molta acqua.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie infinite della risposta, siamo riusciti a contattare il medico di famiglia che gli ha prescritto 3 gg di antibiotico mirato per la cistite, e ora sta facendo l'areosol e prendendo un fluidificante, e la tachipirina la dovrà prendere solo in caso di febbre. Sta bevendo molta acqua e molte tisane come ci ha consigliato. Ieri ha finito la cura per la cistite ma qualche linea di febbre persiste.. Aspettiamo qualche giorno per vedere come si evolve.
Grazie infinite
ps: da che cosa è dovuta la cistite? secondo Lei come la potuta contrarre? così evitiamo eventuali abitudini scorrette e preveniamo.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Evidentemente i problemi erano due, e quello relativo all'apparato respiratorio non e' stato ancora completamente risolto.
La cistite generalmente si instaura per contagio dall'esterno (indumenti, abitudini sessuali, etc.).
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Ah ecco può essere dovuta all'igiene. Io una settimana prima ho avuto un virus influenzale e ho preso 2 pastiglie di veclam al giorno per 5 gg come mi era stato prescritto, quasi in fase di guarigione abbiamo avuto un rapporto non protetto, quindi può darsi che l'abbia contagiato io? però non ho avuto nessun sintomo di cistite, avevo solo dolori muscolari, stordimento e temperatura alta e tosse. Altrimenti non riesco a immaginare quali abitudini igieniche scorrette possiamo aver adottato, perchè siamo molto attenti. In ogni caso, quali possono essere le cause sessuali? si può essere portatore o quando lo si incontra si manifesta subito? ora come ora dopo quanto possiamo riavere rapporti?
Mi scusi per le tante domande, vorrei saperne di più per evitare lo stesso episodio.
Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Spesso l'infezione avviene per contagio tramite per esempio un asciugamano o magari un indumento, e ovviamente anche tramite rapporti sessuali. Non c'entra molto invece l'influenza che ha avuto lei una settimana prima. Un consiglio utile potrebbe essere quello di asciugarsi (dopo il bidet) utilizzando esclusivamente due distinte salviette di carta: una per la regione anale, una per i genitali.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dei consigli, li seguiremo tutti in casa d'ora in avanti.
Grazie ancora
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti