Utente 226XXX
Salve,ho 20 anni e sono un soggetto tendenzialmente allergico. Fino ad ora ho avuto reazioni allergiche a causa di allergie primaverili quali erba paritaria,graminacee,polvere e polline. Accuso leggero prurito al naso e alla gola,lacrimazione agli occhi e starnuti. Volevo sapere:è possibile una reazione da shock anafilattico a causa di queste allergie?
Io ho tanto terrore! Per questa cosa non vivo più bene la mia quotidianità.
Ed in oltre volevo sapere..se potessi avere sempre una reazione da shock alimentare ingerendo sostanze che ho sempre mangiato come:legumi,pasta,prosciutto ecc...
Grazie mille in anticipo per la sua risposta. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Verna
44% attività
0% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
Non c'è una giustificazione a vivere nel terrore. Le allergie respiratorie di cui ci racconta non si associano, generalmente, a reazioni anafilattiche.
Per quanto riguarda la possibilità di aver sviluppato una qualche allergia alimentare, seppure improbabile in assenza di sintomi, può richiedere dei test specifici al suo Allergologo.
Per quel che concerne la possibilità di prevedere nuove sensibilizzazioni e reazioni anafilattiche nel corso del tempo, purtroppo nessun test allergologico attualmente disponibile può esserle di aiuto.
Cordiali saluti,