Utente 237XXX
Salve ho 21 anni vivo a Londra dal 27 Ottobre del 2011 e il giorno 2 Settembre 2011 ho subito un intervento chirurgico per la correzione del pectus excavatum (in italia) secondo Ravitch, tutto è andato bene mi sono abbastanza ripreso solo che in questa ultima settimana (lavorando come cameriere) mi è venuto un forte dolore sull'estremità sinistra del petto su cui si appoggia la barra (preciso che questa estremità sporge un po) e a seguire mi è venuto un gonfiore sempre in quella zona, il dolore è piuttosto fastidioso. Preciso che non ho ancora riacquisito la sensibilità nervosa sulla parte centrale del petto. Una cosa che non mi torna è, perchè mi viene fuori adesso questo gonfiore se lavoro gia da 3 mesi? Cosa devo fare? passa da solo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alberto Emiliano Baccarini
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Salve gentile utente, anche se sono passati già tre mesi non sottovaluti questo sintomo, soprattutto se il gonfiore e il dolore sono nella zona dove poggia la barra. Si sottoponga ad Rx torace per coste e sterno e successivamente a un consulto presso il centro dove è stato operato. Ci faccia sapere. Saluti