Utente 214XXX
Salve, vorrei sapere quanto è affidabile il risultato di un'autorefrattometria dopo tre settimane da una prk e a quanti gradi di fluttuazione si possono verificare nei mesi successivi. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
una rondine non fa primavera
un sintomo non fa diagnosi
ed una autorefrattometria serve al medico oculista per valutare l'evoluzione della cicatrizzazione
Nel Suo caso
dpo una PRK può' segnalare a volte un astigmatismo legato all'irregolarità' dell'epitelio in guarigione
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottor Marino, proprio l'astigmatismo è infatti ciò che è stato rilevato all'autorefrattometro e di ben 2 cil nell'od (che partiva da un 5.25) che attualmente non riesce a superare i 3/10 (forse ambliopia?).
Siccome ho fatto quest'intervento per riuscire ad entrare in accademia navale è essenziale che io riesca a vedere almeno 10/10 per occhio, anche con una correzione che comunque non può superare le 3 diottrie.
L'ansia è tanta e come da protocollo la ripresa non è lampo (visus naturale 7/10 OS 3/10 OD a 17 gg dall'intervento ).
Grazie di cuore!

P.S.: Che mi posso aspettare?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Un po' di pazienza per piacere
Le selezioni sono ancora lontane...
Concorre per Accademia?
[#4] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Sì, concorro per l'accademia navale.
Le visite mediche sono ad aprile/maggio, le selezioni culturali, ahimè, sono verso fine febbraio/primi di marzo.
Lo studio è tanto e l'ansia non aiuta ... specialmente perché sto parlando del sogno di una vita.
Un grazie sincero
[#5] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Carissimo dottor Marino, un update molto infelice.
Ho dovuto rinunciare al concorso in quanto il mio oculista ha detto che vista l'entita' dell'ablazione (OD sf: -0.50 | Cil. -5.25 | asse 180° OS sf: -4.50 | Cil. -1.50 | asse 175°) la cornea ha reagito ed è infiammata e la cicatrizzazione non del tutto trasparente.
Non appena l'epitelio si è rimarginato (dal 17/01) ho cominciato a mettere Visucloben 0.1% 1 goccia 3 volte a giorno per 30 gg poi 2 volte al dì per altri 20 gg e 1 volta al dì per 10 gg.
Il mio visus naturale è sempre uguale se non lievemente peggiorato ... è tutto normale a piu' di 40 gg dall'intervento? Non capisco fino a che punto posso migliorare, se posso migliorare e sinceramente tutto cio' mi sta togliendo molto in termini di ansia.
Grazie per la comprensione