Utente 173XXX
Gentili Dottori buongiorno,

vi contatto per chiedere un consulto per quanto riguarda un valore molto alto che ho riscontrato facendo degli esami del sangue specifici per un problemino di colon infiammato ed è il seguente:

IGE TOTALI (valore alto)*458 Iu/ml 0-180

premetto che sono un tipo allergico tutt'ora e che effettuo settimanalmente un vaccino sublinguale per la parietaria e da piccolo soffrivo di laringospasmo. Ora la domanda che vi porgo è la seguente, da cosa è dato questo valore alto? E' tutta una cosa allergica oppure può derivare anche da altri fattori? E' una cosa preoccupante? Scusate la domanda che forse può sembrare banale ma non conosco bene questa cosa e vorrei avere delle delucidazioni al riguardo. In attesa di una vostra risposta, cordialmente vi saluto e vi ringrazio.

Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
il riscontro di un valore di IgE totali elevato in un soggetto che soffre di allergie può essere inquadrato proprio come espressione di questa sua "tendenza" naturale e non costituisce motivo di preoccupazione. Pertanto, di solito, non c'è motivo di approfondire ulteriormente.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

la ringrazio per il suo tempestivo intervento, quello che le volevo chiedere per quanto riguarda questo valore è che viene solo dall'allergia? O anche da altre cose? Se si quali? La ringrazio per una sua ulteriore cortese risposta e anticipatamente la saluto.

Andrea
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Le do la stessa risposta con altre parole: nel Suo caso (a meno che non sussistano motivi per avanzare ipotesi alternative, es. in relazione alla "colite") si può ritenere che l'aumento delle IgE totali dipenda dal suo "essere allergico", quindi non ci sarebbe indicazione a ricercare altre cause.
Saluti,