Utente 237XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 21 anni da circa una settimana provo una strana sensazione al centro della coscia dx, di calore e di bagnato contemporaneamente, come se si rovesciasse dell'acqua calda sulla coscia ma al tatto non c'é niente né provo dolore solo questo fastidio che dura max 10 secondi ma che sta diventando sempre più frequente durante la giornata sia da seduta che da in piedi. Non so se può essere utile anche dire che soffro di forti mal di testa ultimamente uniti a un leggero calo della vista.
Il mio timore è che sia l'inizio di problemi circolatori, mia madre soffre di trombosi venose e ha avuto un ictus due anni fa da cui é riuscita a salvarsi ma che l'ha lasciata con gravi danni neurologici.
Alla vista sulla coscia non presento alcun segno e neanche vene evidenti.
Di che cosa potrebbe trattarsi? Mi basterebbe anche solo un consiglio sugli esami da effettuare perchè purtroppo il mio medico, pur essenso molto bravo spesso tende a non prendere iniziative finché non siamo noi pz a proporgli un idea su un esame da fare.

Vi ringrazio di cuore

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
nonostante si tratti di un sintomo isolato che può avere cause diverse e considerato il Suo timore per l'evento accaduto a Sua madre, potrebbe effettuare un Eco-colordoppler agli arti inferiori per tranquillizzarLa.
Cordiali saluti.