Utente 317XXX
Salve,
volevo segnalarvi tre problemi, in ordine di importanza:
1. Sono in tp con Cipralex (escitalopram) 10 mg per depressione, ma mi provoca senza ombra di dubbio diarrea e meteorismo. Volevo sapere se potevo passare (lo psichiatra me lo consiglia) ad Efexor, anche se soffro di blocco di branca sinistro completo, evidenziato dall'età di 4 anni.
2. Il mio dosaggio di anti hbs è 80. Volevo sapere se devo ripetere il vaccino Hbv fatto nel 1995, e se comunque per adesso sono coperto (ho bevuto alla stessa bottiglia di un portatore cronico).
3. Volevo sapere se una specie di acne che ho alle tempie può essere correlato a una sofferenza epatica (ultime analisi ALT 57)

Vi ringrazio, potete rispondere ovviamente anche solo a uno dei punti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
1) Non ci sono controindicazioni a passare alla venlafaxina (Efexor).
2) Non è necessario ripetere la vaccinazione, dati i valori riportati. Tra l'altro, bere dalla stessa bottiglia, o dallo stesso bicchiere, di un "portatore cronico" non comporta rischio di contagio (non più che stringergli la mano per salutarlo, per intenderci).
3) Non credo vi sia una correlazione tra le transaminasi e l'acne. Però credo che debba informare il suo Medico di questa elevazione delle transaminasi, che va chiarita (specie visto che attua terapie croniche, con farmaci potenzialmente tossici per il fegato). Per l'acne si rivolga ad un Dermatologo (probabilmente lei avrà una pelle "grassa" - seborroica - che con un adeguato trattamento ritornerà pulita e senza brufoli)
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio molto per la risposta e per la velocità.
Per quanto riguarda le transaminasi ALT-GPT, ho programmato un'ecografia addominale. L'escitalopram dovrebbe essere uno dei più tollerati fra gli antidepressivi da questo punto di vista. Devo anche ripetere gli esami. Per adesso mi sto quasi astenendo dalle bevande alcoliche.
Saluti,
[#3] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2007
AIUTO!!!

Vi scrivo perché sono rimasto impressionato dal foglietto illustrativo dell'efexor, soprattutto se rapportato all'apparente innocuita del cipralex!
Ho paura di cominciare.
Anche il mio cardiologo ha detto che non ci sono controindicazioni, eppure io oltre al BBS completo ho anche tachicardia sotto sforzo.

Le transaminasi nel frattempo sono rientrate ma anche su quello l'efexor sembrerebbe più aggressivo del cipralex.

Forse le differenti case farmaceutiche adottano standard differenti nei loro foglietti?

In ogni caso il cipralex non lo tollero più: oggi l'ho ripreso dopo qualche giorno (piena depressione con pianto) e dopo un'ora sono dovuto correre al bagno per due volte con feci semiliquide e flatulenza continua.

Ringrazio in anticipo.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Lasci stare il foglio illustrativo, e si fidi dei Suoi Medici.
Se legge quello dell'aspirina, o di qualunque altro farmaco "comune", si spaventa.
Tranquillo!
[#5] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2007
Ha ragione.
Ringrazio come sempre per la disponibilità.
[#6] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2007
Salve. Aggiorno la mia richiesta perché ho iniziato il trattamento con Daparox (paroxetina) e non con Efexor (venlafaxina) con l'accordo dello psichiatra.
Tuttavia, dopo due settimane di trattamento, devo riscontrare un ritorno della diarrea con muco e del meteorismo al dosaggio di 20 mg, così come avveniva col precedente Cipralex (escitalopram).
Sembra che l'unico farmaco che escluda questi possibili effetti collaterali sia il vecchio Anafranil, un triciclico che però è controindicato nei blocchi cardiaci, e io sono portatore di BBS completo evidenziato già dalla nascita. All'ultimo Holter emergevano soltanto, oltre al BBS, episodi di tachicardia sotto sforzo e sporadiche extrasistole. Inoltre soffro anche di disturbi urinari tipo prostatite. Io non so cosa fare, ho paura tenendomi la diarrea di compromettere la salute del mio apparato digerente e di indebolire le mie difese immunitarie.
Fra l'altro il Daparox mi ha dato anche più disturbi sessuali del Cipralex, e l'effetto antidepressivo per ora è insufficiente.
Vi ringrazio e mi scuso per la prolissità,

la mia richiesta è in pratica se esistano dei farmaci antidepressivi non triciclici che escludono la possibilità di diarrea come effetto indesiderato (provata con dechallenge e rechallenge)