Utente 237XXX
buonasera .. una settimana fa mi è stata diagnosticata una cheratite con infiltrato corneale. oltre alla terapia con un antibiotico sistemico(ciproxin)1cp al dì e due colliri (oftaclox , tobral) 1 g. ogni 2 ore mi è stato prescritto l'analisi del tampone congiuntivale e delle lentine. Dopo una settimana la visita oculistica ha evidenziato una diminuizione dell'infiltrato con la rimissione ditutti i sintomi quali fotofobia lacrimazione e dolore; i risultati del tampone congiuntivale sono risultati negativi mentre le lentine sono infette dal burkholderia cepacia, l'antibiogramma indica la resistenza del batterio a tutti gli antibiotici prescritto avendo una sensibilità solo al bactrim. La mia domanda è posso evitare di prendere l'antibiotico visto che nell'occhio non è presente il batterio? e non è il caso di utilizzare un antinfiammatorio steroideo o non steroideo sotto forma di collirio?
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
16% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Solo il medico oculista che ha visto la sua cornea può prendere decisioni terapeutiche

Cordiali saluti