Utente 237XXX
buon giorno
stemattina come da appuntamento sono stato in centro estetico per rimozione di
1)neo pigmentato sulla guancia sx dm 3-4 mm
"chiaramente dopo + verifiche fatte una 5 anni fà una 2 mesi fà x controllo e conferma da dermatologo
2)cistina seboroica -di 1mm di diamentro
3)neo "non ricodo il nome sul cuoio capelluto " diametro 2 mm circa...
sono andato in cetro estetico in quanto alla mia richiesta di eliminarli il dottore giustamente mi ha risposta che il servizio nazionale non poteva prenderlo in carico visto la non necessità.."non pericolosi" e mi ha indirizzato verso un studio privto-centro estetico dove eseguono tali interventi in ambulatorio "nel caso volevo farlo assolutamente"
cumenqu vi scrivo x sapere se mi devo preuccupare in quanto la cistina seboroica e il neo del punto 3 in questo momento procedono a vista e a mio parere in modo corretto " le medico ogni 3-4 ore con disnfettante e crema antibiotica "gentamicina " al contratio "non so se normale" il neo pigmentato trattato risulta essere al momento dello stesso colore come quasi non fosse stato trattato "anche se effettivamente la pelle nella zona e ribassata circa 1-2 mm" il dottore mi aveva prospettato una possibile 2° ritocco x avere risultato estico migliore ... ma cosi su due piede pare ricresciuto nel immediato ... (onestamenete alla fine del trattamento non mi pareva cosi "ma mi sono guradato molto velocemente ... mi pareva un po + provondo e di colole nocciola contro stasera che e tornato marrone scuro....")
non so se normale ma visto l'evolversi mi sembra un pò troppo
immediato chiedo.... x stare un pò tranquillo ... in quanto o letto che in certi casi si può scatenare una neoplasia "ricrescita fuori controllo del cellule-neo ... seppur limitata alla zona essendo benigno..."
nella attesa vostra conferma-aggiornamenti commenti
informo che lo strumento utilizzato x l'interventino e il laser x tutti tre nei-cistine
cordiale saluti
e nel caso-informazioni di come intervenire nel immediato x almeno forse ridurre il danno .. sperando che cosi non sia
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Una lesione benigna resta benigna. Il trattamento laser provoca una ustione che come tale richiede tempi piuttosto lunghi di risoluzione.
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
buon giorno
ringraziano della immediata risposta
mi è chiaro che rimane benigna... ma da documentazione estrapolata
vi è possbilità di neoplasia limitata "non attacca i tessuti limitrofi ... ma fondamentalemete vi è una ricrescita voluminosa delle cellulel sproporzionato in confronto a quello della pella..."
sempre che non ho capito male o non completa la mia lettura....
conseguentemente l'operazione svolta non avrebbe dato nessun beneficio....e nessun d'anno...
sperando che almeno vi sia una schirimento dello stesso... attenderò il tempo necessario x la completa guarigione ...
ringrazione
cordiali saluti