Utente 230XXX
salve, circa un mese fà ho avuto una asportazione di un nevo non sospetto al volto,dopo un due settimane che ho tolto i punti di sutura mi sono rasato e ho notato che il colore della cicatrice non era omogeneo un parte era più violacea e un 'altra era più rosa,la quale la parte più violacea dopo due giorni dalla rasatura svegliandomi ho notato che sopra c'era un poco di sangue,tastando ho sentito come se sotto pelle ci fosse una specie di bozzolo la quale ora sopra la cicatrice si è formata una crosticina piccolina con sopra due peletti lunghi. . . possibile che stia per ricrescere il nevo? o mi sto allarmando inutilmente? la ringrazio anticipatamente per un sua risposta
cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
naturalmente la domanda va subito rivolta al medico che ha effettuato l'intervento. Sono troppe le variabili da prendere in considerazione per un corretto inquadramento del problema (di che nevo si fosse trattato, che tipo di sutura è stata praticata, se sono stati applicati punti sottocute, ecc.. ecc..). Molto difficilmente potrà essere il nevo che ricresce, dopo solo un mese.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Innanzitutto la ringrazio della sua disponibilità nel rispondermi .
Perdoni la mia ignoranza ma purtroppo non so dirle che tipo di sutura abbia fatto il collega , posso solo dirle che il nevo era di tipo congenito.
Mi perdoni se approfitto della sua profesionalità se le faccio un'altra domanda.
Il fatto che sono ricresciuti sulla cicatrice dei peletti lunghi simili a quelli che avevo prima sul nevo, può indicare che non sià stato tolto deffinitivamente dalla radice? in attesa di una sua risposta le porgo i miei più:


Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
bisognerebbe capire di quale elemento si fosse trattato. Deve parlarne con lo specialista che le ha praticato l'intervento. Posso solo dirle che, anche se fosse residuato parte del nevo in sede, non pregiudica nulla né da un punto di vista biologico, poiché i nevi sono innocui, né da un punto di vista estetico, dal momento che in futuro potrebbe asportarlo nuovamente.
Cordialità