Utente 555XXX
Salve a tutti,
soffro ormai da circa 2 anni di acufeni bilaterali.
Ho fatto una miriade di esami, tutti negativi.

Io non sento nessun dolore all'arcata dentale, ma ultimamente, per puro caso, ho notato una cosa, se spingo il mento con la mano sento un fischio molto forte provenire dall'orecchio destro.

Potrebbe essere un problema di denti del giudizio/mandibola/ATM ??

Che tipo di esami potrei fare ?
E che tipo di soluzioni ci possono essere ?


Grazie.

Saluti a tutti.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Presumo che quando spinge il mento, intende verso l'interno. Si potrebbe trattarsi di una disfunzione articolare temporo-mandibolare. Deve sottoporsi ad una visita specialistica, se possibile da un collega che si occupi prevalentemente di gnatologia.
A presto
[#2] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Dovrebbe effettuare un controllo da un dentista. Potrebbe essere quindi richiesta una Ortopanoramica ed una RMN dell'ATM se si pensa ad una relazione tra articolazione ed acufeni. In base agli esami effettuati è stata fatta almeno qualche ipotesi?
[#3] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2008
Sono stato da un dentista che mi ha prescritto una Panoramica e una Rx cranio laterale.
Successivamente mi ha detto che si potrà eventualmente fare una RMN all'ATM.
Vi farò sapere quando avrò gli esiti.

Grazie
Saluti
[#4] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2008
Ho fatto gli esami sopra citati (Panoramica e RX cranio laterale).
Il sercondo esame non ha evidenziato niente di particolare.
Il primo esame ha evidenziato un dente del giudizio (destro superiore) incluso.
Ho provveduto a toglierlo.
Sono passate 2 settimane ma rimangono i problemi dovuti all'acufene e i dolori alla zona OCCIPITALE che prima non ho accennato.
(LE due cose sono correlate in quanto si sono verificate nello stesso momento!!!!)
Quanto dovrei aspettare prima di poter dire che non è quello il problema ????
Sicuramente non ci sono altri problemi dato che ho fatto tutti gli esami del caso (rx cervicale, RMN encefalo, impedenzometria, audiometria, Potenziali evocati, esami del sangue ....)
Il dolore alla nuca da cosa può dipendere allora ???
Grazie mille
[#5] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se si esclude un problema dentale, l'origine del suo dolore potrebbe essere dovuto a contratture muscolari. Alcuni dei muscoli masticatori infatti hanno inserzioni sulla testa del condilo che si trova al davanti del condotto uditivo; infiammazioni o edema della capsula articolare derivanti da degenerazioni del menisco, potrebbero denterminare gli acufeni di cui parla.
Dovrebbe fare una visita anche da un odontoiatra esperto in gnatologia per poter evidenziare o escludere queste ipotesi.
Cordiali saluti
Dott.ssa Melone Laura
[#6] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio.
Una sola domanda, tutti gli esami fatti (RX cervicale, RMN encefalo, visita fisiatrica e presso osteopata, varie visite presso otorini) non avrebbero dovuto riscontrare qualche cosa ???
Ed eventualmente una infiammazione può durare così tanto ? (sono 2 anni che ho questo dolore alla zona occipitale con acufene)
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
tra gli esami che ha fatto nessuno può evidenziare eventuali anomalie a carico del menisco articolare. Deve fare una visita odontoiatrica da uno specialista in gnatologia il quale, se riterrà necessario ai fini della diagnosi eventuali approfondimenti strumentali, glieli prescriverà. Di solito, oltre all'esame obiettivo vengono prescritte RMN dell'atm statica e dinamica, scintigrafia dell'atm, etc, comunque sono tutti esami di cui lei non fa menzione in quanto solo uno gnatologo è in grado di decidere se e quando prescriverli.
Spero di esserle stata d'aiuto, mi faccia sapere come è andata.
Cordiali Saluti
Dott.ssa Melone Laura Anna
[#8] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2008
Innanzitutto grazie per la sua cortesia,
le chiedo solo un'ultima informazione. Dagli esami che ha citato, cosa si potrebbe riscontrare ???
Nel senso c'è una cura efficace (bite ??? o altro ??).
Questo in modo da sapere almeno di che cosa si sta parlando.
Grazie mille,
Saluti
[#9] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
si potrebbero riscontrare differenti tipi di patologie a carico dell'articolazione, dei legamenti o del menisco così come nulla di significativo. Tutte, tranne le degenerazioni artrosiche hanno una cura; vada da uno gnatologo, è possibile che questi esami non siano necessari e il suo problema sia risolvibile con una diagnosi clinica.
Continui pure a scriverci, siamo a sua completa disposizione per qualunque chiarimento.
Ci faccia sapere!
Saluti
Dott.ssa Melone Laura Anna
[#10] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissima dottoressa,
sono andato da un gnatologo, il quale mi ha consigliato l'uso del bite in quanto non ho una buona chiusura dei denti davanti.
Mi ha però anche detto che difficilmente il problema dell'acufene si risolverà con l'uso del bite.
Sono rimasto sorpreso da tale affermazione/convinzione.

E ora che cosa fare ??
Grazie

[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
IO rimango perplesso invece dal fatto che bisogna mettere un bite perchè i denti anteriori non occludone bene!
[#12] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile paziente,
il bite non viene prescritto perchè i denti avanti non occludono bene ma perchè ci sono chiari segni e sintomi di difunzioni craniomandibolari. Se il collega non ha riscontrato tale tipo di disfunzioni non vedo la necessità di prescrivere un bite. E' uno gnatologo?
cordiali saluti
Dott.ssa Melone Laura Anna