Utente 238XXX
Durante l'inizio del rapporto sessuale con la mia ragazza ho sentito un dolore momentaneo che poi si è sviluppato in una successiva sanguinazione. Mi sono accorto successivamente che una piccola parte del cosiddetto "filetto" mi si era staccata(precisamente dal estremità buco del glande alla parte finale). Il problema è che adesso è più evdidente la presenza del frenulo vero e proprio che collega il prepuzio al glande che mi da un leggero fastidio(solo adesso) se lo tocco. Vorrei dei chiarimenti per questa situazione anche perchè non so se si tratta di un caso di frenulo corto o se mi dovrei sottoporre ad una frenuloplastica. Preciso ancora che dopo l'episodio quando il pene è in erezione il frenulo mi provoca comunque un leggero fastidio, che conseguenze ci potrebbero essere nel successivo rapporto ? Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,va da se che se il frenulo dia fastidio e/o dolore e se tende a lacerarsi,sia opportuno ricorrere alla frenuloplastica.Cordialità.