Utente 238XXX
Salve a tutti, vorrei chiedere il vostro consulto per quanto riguarda la presenza di bolle bianche sul glande, non mi causano alcun fastidio o bruciore, risultano solo fastidiose esteticamente. Ne ho riscontrato la presenza sia sul prepuzio, sia nei pressi dell'apertura uretrale. Ci tengo a precisare che ho già effettuato una visita medica e mi è stata prescritta una crema antibiotica (Principio Attivo: Gentamicina solfato 0,166 g) suggerendomi di applicarla se queste "bolle" avessero cominciato a darmi qualche tipo di fastidio o bruciore. E' passato qualche mese e la situazione non è variata, le bolle ci sono ancora e non mi danno fastidio. Ritengo opportuno precisare che non è possibile che si tratti di malattie veneree in quanto non ho ancora mai avuto rapporti sessuali. Vi ringrazio per l'attenzione, confido in una vostra risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
necessaria a mio avviso la visita dermovenereologica per escludere fr diverse cause un lichen sclerosus:legga se vorrà

http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/143/Puo-essere-un-Lichen-sclerosus-o-scleroatrofico-Quando-ci-si-deve-allertare

saluti

[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Inizio a ringraziarla per la sua tempestiva risposta. Ho letto l'articolo che mi ha proposto, ed ho avuto l'occasione di osservare le immagini ad esso correlate. Non riscontro somiglianze in quanto nel mio caso si tratta di vere e proprie "bollicine", di piccole dimensioni, mentre nelle immagini che ho trovato nel suo articolo si tratta prevalentemente di una sorta di "macchie", tuttavia Non so se questa dissomiglianza escluda la sua ipotesi di diagnosi. La ringrazio per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le dico una cosa del tutto generale: le immagini scientifiche sono sempre "da libro" ovvero nokn possono mai surrogare o sostituire la visita.

Nel suo caso occorre dire due cose:

Il lichen sclerosus (di questo si parla in termini generali) può insorgere con

- macchie (piane) biancastre
- placche sollvate biancastre
- papule (le cosiddette "bollicine" della popolare definizione)
- ispessimenti della pelle
- atrofia o assottigliamento della pelle
- area infiammata
- erosioni (spellature che lasciano la mucosa esposta)
- ragadi (taglietti)

Il tutto con predominanza del colore bianco, associato o meno a chiazze rosse o pigmentate.

Credo che ora le sia sufficiente per procedere con una buona visita dermatologica venereologica.

Saluti