Utente 424XXX
Gentili dottori..dopo una brutta e lunga bronchite notavo un rigonfiamento (come una noce) su inguine sx (poco sopra il testicolo.
Il mio medico mi visitava e con una manovra che voi conoscete benissimo mi diagnosticava ernia (mi riferiva che aveva infilato l'intero dito nella 'porta' erniaria..). Mi indirizzava da un chirurgo.

Il chirurgo non mi visitava ma mi prescriveva eco muscolotendinea il cui referto e' il seguente: ...non fa rilevare evidenti protusioni erniarie neanche durante manovra di ponzamento....

Io soffro di forti fitte ai testicoli da 3 anni, con senso di bruciore, ingombro, ipersensibilita' al tatto. Il medico che effettuava ecografia per scrupolo effettuava anche eco ai testicoli (anche con fase doppler), tralaltro gia' effettuate in passato, senza risultato alcuno.

Cosa devo fare?? I miei problemi testicolari (aihme'.. mi fanno letteralmente impazzire) possono essere correlati a questa ernia??

Perche' il medico curante, (tra l'altro anchegli chirurgo), dava per scontata un'operazione per l'ernia e poi l'eco e' risultata negativa? Il vostro collega chirurgo mi riferiva che l'eco non lascia alcun ombra di dubbio sull'esistenza di ernia...

Non so' a chi rivolgermi.. L'ernia non e' affatto un problema (tra l'altro passata la bronchite la sento molto meno spesso..) ma le fitte ai genitali mi stanno logorando...

GRAZIE PER LA CONSUETA GENTILEZZA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il fatto che il chirurgo non l' abbia visitata non e' un buon segno , essendo la diagnosi di ernia sostanzialamente clinica, tuttavia il dolore testicolare non e' un sintomo associato in maniera caratteristica alla presenza di ernia, credo quindi sia opportuno eseguire altro accertamenti, eventalmente su indicazione urologica. Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Boris Franzato
24% attività
4% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Unica possibilità in effetti di fare diagnosi di ernia è la visita. Per poterle dare un parere conclusivo sarebbe necessario visitarla.
Cordiali saluti