Utente 534XXX
buon giorno, mia moglie da alcuni mesi ha le GGt a 282, dall'ecografia al fegato non risulta nulla di anormale, e anche l' epatologo ha escluso danni al fegato, beve due bicchieri di vino al giorno e, gli unici farmaci che assume sono 1 o 2 antidolorifici per l'emicrania alla settimana. Un anno fa ha subito l'asportazione della coliciste ed è in menopausa da tre anni. quale potrebbe essere il motivo di questa alterazione, grazie
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile utente la GGt è un enzima contenuto in molti tessuti: rene, pancreas, fegato ed è inoltre un enzima di induzione (farmaci, alcol). Prima di esprimere un parere sarebbe quindi opportuno avere informazioni riguardo il valore di altri esami, peraltro di routine, quali ad esempio la glicemia, la creatininemia, la fosfatasi alcalina, l'amilasi e l'esame delle urine. Consiglierei nel frattempo di sospendere l'assunzione di etanolo e dei farmaci antidolorifici ricontrollando il valore della GGt tra un paio di mesi. Cordiali saluti.
MG
[#2] dopo  
Utente 534XXX

Iscritto dal 2005
Buon giorno Dott. Granata La ringrazio per la gentile risposta e aggiungo i risultati degli esami da Lei richiesti, purtroppo i valoti dell'AMILASI non li ho identificati e non so, se possano essere indicati magari con un'altro termine. La ringrazio fin d'ora per la risposta e Le auguro un buon lavoro.

GLICEMIA 77 mg/dl
CREATININA 1,0 mg/dl
FOSFATASI ALCALINA 369 UI/L
AMILASI ???

ESAME URINE

COLORE GIALLO PAGLIERINO
ASPETTO LIMPIDO
pH 5.5
GLUCOSIO ASSENTE
PROTEINE 0 ng/dl
SANGUE ASSENTE
CHETONI ASSENTI
BILIRUBINA ASSENTE
UROBILINOGENO 0.2 mg/dl
NITRITI ASSENTI
ESTERASI LEUCOCITARIA NEGATIVA
PESO SPECIFICO 1019
ES.MICROS.SEDIMENTO NULLA DA SEGNALARE

ancora grazie per la cortesia

[#3] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile utente gli esami allegati mostrano valori elevati della fosfatasi alcalina. Nel caso in questione quindi siamo di fronte a una paziente con GGt e Fosf alcalina elevate anche se con una ecografia epatica negativa. Nonostante la negatività di questo ultimo esame è secondo me necessario procedere con un ulteriore approfondimento diagnostico mediante l'esecuzione di una ERCP.
Dato il particolare contesto di questo consulto (rispondo senza aver potuto svolgere due importantissimi momenti del rapporto medico paziente quali l'anamnesi e l'esame obiettivo)la invito a recarsi presso uno dei centri di epatologia ospedalieri o universitari della sua città, che non dovrebbero mancare in una grande città come Milano. Cordiali saluti.
MG
[#4] dopo  
Utente 534XXX

Iscritto dal 2005
Buon giorno Dott Granata, ho letto con attenzione la sua risposta, e provvederemo appena possibile ad effettuare l'esame da Lei consigliato, ma mi chiarisca per favore, mia moglie ha subito la colecitectomia, la ERCP è ugualmente eseguibile? e ancora i valori di riferimento della fosf. alcalina riportati sugli esami sono 64-640 Ul/L pensavo che con 369 Ul/L fosse nel centro della forchetta. Grazie per la disponibilita
[#5] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I valori i riferimento del nostro Ospedale per quanto riguarda la fosf alcalina per l'adulto sono 64 - 300 UI/L e a questi mi sono riferito nella mia risposta. Con i suoi valori di riferimento l'esame è da considerarsi normale. Le ripropongo la mia prima risposta. Sospenda i suddetti farmaci e ricontrolli tra un paio di mesi la GGt. Cordiali saluti
MG