Utente 190XXX
gentili medici è da circa una settimana che il flusso urinario si è notevolmente ridotto..nonostante io non abbia cambiato stile di vita e ingestione di liquidi e acqua che è sempre la stessa..anzi mi capita di bere e ritenere tutto quello che ho bevuto..in concomitanza sto avendo una aumento della salivazione che mi costringe scusate il termine a sputare quasi di continuo...cosa potrebbe essere?? mi sto preoccupando!!
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signora,
non si faccia prendere dall'angoscia. Innanzitutto chiarisca se non urina più niente, oppure se le pare di aver notato una certa riduzione nella quantità di urina.
Nel primo caso, dovrebbe avere notevoli fastidi al basso ventre: senso di peso, sino al vivo dolore. E' un'ipotesi molto improbabile nel suo caso; ma se così fosse dovrebbe andare al pronto soccorso e farsi visitare.
Nel secondo caso, quasi mai la sensazione di ritenere liquidi è corretta. Può darsi che urini meno perchè ingerisce meno fluidi (non solo acqua), oppure perchè li perde in altro modo (vomito, diarrea, febbre). Se davvero accumulasse liquidi, dovrebbe notare un incremento progressivo di peso corporeo, nell'ordine anche di 1 kg al giorno.
Se proprio vuole tranqullizzarsi, si pesi giorno dopo giorno e cerchi di tenere il conto dei fluidi che ingerisce (compresi succhi, the, caffè) e delle urine (in un contenitore graduato).
Saluti
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
SI in effetti sono molto piu gonfia!! pancia sopratutto e viso, se no non mi sarei preoccupata e non li perdo in altri modi anzi sono parecchio stitica, (figuriamoci se vomito) insomma ci sono solo entrate ma senza uscite ora sto bevendo di meno perche' piu bevo piu mi gonfio senza far uscire l'aqua e tutti i liquidi (latte, verdure passate,succhi di frutta, ananas...) che assumo, è possibile che mi sia venuta improvvisamente un insufficienza renale?? e poi non ho capito perche continuo ad avere cosi tanta saliva da camminare col fazzolettino dietro,e se è collegato al malfunzionamento dei reni
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Se ritiene di essere "molto più gonfia", le posso suggerire di pesarsi quotidianamente per oggettivare la sua situazione.
Per il resto, rispondere alle sue domande ("possibile che mi sia venuta improvvisamente un insufficienza renale??") da qui non è possibile. Faccia un controllo dal suo medico di famiglia che sarà in grado di rilevare eventuali segni clinici di "gonfiore" (=edema) e nel caso le prescriverà i controlli del caso.
L'ipersalivazione non si associa di norma a insufficienza renale.
[#4] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
ma in tutto questo la metformina che assumo da 4 anni al dosaggio minimo puo entrarci qualcosa? la prendo per la sindrome dell' ovaio policistico e insulino resistenza ad essa associata, la glicemia è giusta! è un farmaco che a lungo andare provoca insufficienza renale?
domani faro le analisi:
-azotemia
-creatinina
-acido urico
+analisi urine

manca qualcosa o dovrei aggiungere altri esami
Spero mi risponda presto, grazie!