Utente 238XXX
Gent.mi Medici,
desidero, cortesemente sapere, se forti rumori subiti quotidianamente in casa propria, protrattasi per anni, possano aver causato oltre a palpitazioni, tachicardia, insonnia, depressione, anoressia ( confermata da 25 kg persi ), anche inziali episodi di aritmia, poi sfociati in una fibrillazione atriale .

Grazie tante

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' senz'altro possibile che la situazione da Lei descritta possa causare irritabilità e nervosismo, che a loro volta possono essere responsabili di alcuni dei sintomi da Lei lamentati. E' invece estremamente improbabile, anche se non lo si può escludere con certezza assoluta, attribuire a questa situazione un episodio di fibrillazione atriale.
Quello che è certo è che sarebbe impossibile dimostrarlo in una eventuale perizia medico-legale (se è questo il motivo della Sua domanda).
Cordiali saluti