Utente 238XXX
Salve sono un ragazzo omosessuale e il mio problema é nato dopo un rapporto sessuale anale passivo che ho praticato.Praticamente l'estate scorsa ho avuto un rapporto passivo con un uomo che é stato un po aggressivo nel rapporto mentre mi penetrava fatto sta che dopo questo rapporto ho avuto una diminuzione della pressione durante l'orgasmo dove lo sperma esce goccia a goccia senza più la pressione che aveva una volta,una volta addirittura non é uscito nulla mentre prima quando eiaculavo la distanza era anche notevole.Vorrei capire cosa mi sia successo,e se é un danno irreparabile,credevo passasse da solo invece sono passati 8 mesi e sono ancora in queste condizioni.Ho avuto anche una diminuzione del piacere nell'orgasmo,e una diminuita consistenza erettile.Io ho pensato che dipendesse da eventuali corpi ricevuti alla prostata (il tipo é stato piuttosto violento),e magari si é infiammata.O a una diminuizione della tensione sfinterica,o a qualche problema dei muscoli del pavimento pelvico,ma sono ipotesi nate da roba che ho letto su internet.cosa puo' avermi causato questi sintomi ?ma sopratutto puo' tornare tutto come prima o si é danneggiato qualcosa,sono molto in crisi perchè non mi sento più sicuro delle mie prestazioni sessuali e questo mi blocca.Grazie anticipatamente per l'ascolto.maurizio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente l' ipotesi più probabile è un infiammazione a livello della prostata, in quanto la prostata è appunto la ghiandola deputata alla produzione del liquido spermatico
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore grazie per la risposta,
ho deciso di prendere un appuntamento con un urologo perchè ho preso antibiotici e antiinfiammatori e la cosa persiste.Io ho ipotizzato che il fatto che lo sperma esca così debole sia da ascrivere al fatto che ho una lesione allo sfintere causata da una violenza sessuale che ho subito 2 anni fa,e che lo sfintere se non erro contribuisce alla spinta dello sperma.Io sento lo stimolo di eiaculare ma poi devo spingere fuori lo sperma attraverso la contrazione del muscolo sfinterico volontario se non contraggo io non esce nulla.Prima invece si contraeva da solo e non potevo controllare la cosa.Cosa é successo alla funzionalità della mia eiaculazione?