Utente 156XXX
salve,sono una donna di 56 anni che ad aprile del 2009 il cardiologo mi ha presritto la simvastatina 20 mg,l'esame del sangue che ha fatto a luglio del 2011,il referto è(metto quello che non è nella norma): colesterolo totale 131,trigliceridi 184,l'esame del sangue che ha fatto 2 settimane fà l'emoglobina glicata è di 6,48,i valori del sangue rispetto a quando mi hanno prescritto la simvastatina 20 mg sono cambiati ora,deveo continuare a prendere la simvastatina 20 mg?

la ringrazio
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la necessità o meno di proseguire la terapia farmacologica, dipende da molti fattori, non solo dai valori di colesterolo ma anche dal suo profilo di rischio cardiovascolare globale. E' pertanto compito del collega che l'ha in cura indicarle la direttiva giusta.
Saluti