Utente 109XXX
Salve a tutti sono un uomo, omosessuale, e ho contratto il virus HPV con la naturale conseguenza dei condilomi anali o creste di gallo all'interno dell'ano. Per ora ne ho uno non molto grande e altri 2 piccolissimi che sembrano dei rigonfiamenti della pelle. Vorrei sapere Qual'è il metodo migliore per toglierli anche chirurgicamente visto che sono DENTRO l'ano. Soprattutto: quale intervento permette di non avere cicatrici internamente o di una guarigione immediata?
Per ora applico del bicarbonato sciolto in acqua e lo lascio agire alcuni minuti, successivamente risciacquo la parte interessata. In tre giorni ho visto dei miglioramenti.
Me ne erano comparsi 2 esternamente che ho rimosso con metodi ortodossi quindi tirandosi, non ho sentito partiolari dolosi a parte la fuoriuscita di pochissimo sangue e nel giro di 2 giorni la parte colpita da condiloma era sana.
Come devo fare per quelli interni? Dopo quanto si può riprendere l'attività sessuale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se si tratta di condilomi,nessun metodo empirico,né tantomeno l'acqua calda,possono guarire.Si attenga ai consigli dello specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Colgo l'occasione per chiede consiglio su quali trattamenti chirurgigi per eliminarli potrei scegliere. Sempre poco invasivi.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...solo chi La visiterà potrà scegliere il metodo migliore.Dalla nostra postazione non é corretto dire altro.Cordialità.