Utente 413XXX
Buonasera dottori egregi

poichè sto apprendendo una particolare "respirazione yoga" che consiste nel:
- inspirare profondamente ma senza forzare
- trattenere per due/tre secondi il respiro
- lasciare andare l'espirazione completamente ma da sola
- riprendere a inspirare non appena se ne avverte la necessità.

Considerando che dovrei arrivare a respirare in questa maniera per oltre un'ora alla volta e volendo anche per due, tre sedute al giorno per anni e anni;

la domanda che vorrei cortesemente porvi è: questo modo di respirare e per questi tempi, può danneggiarmi il cuore ? o essere nociva per altri motivi ?

Sperando in una vostra insigne risposta, ringrazio per la cortesia e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
NO! non danneggia il cuore

GAD
[#2] dopo  
Dr. Aniello Ascione
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
No,assolutamente non danneggia,anzi....bravo!
AA