Utente 238XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 20 anni, e da un pò di tempo ho riscontrato una particolarità sul glande, e volevo chiedere un vostro parere.
Il mio glande presenta una colorazione strana, non uniforme: la parte sopra è rosea, ma sotto e ai lati del frenulo tende a diventare violacea, a volte quasi bluastra. Questo colore tende a cambiare durante la giornata, anche sulla parte sopra che (soprattutto in mattinata) tende a schiarirsi passando dal roseo ad un colorito quasi verde chiarissimo. Inoltre, a volte durante la giornata, si presentano delle macchie rosse, variabili nella posizione e nella forma, su tutto il glande, ma che tendono a scomparire verso la sera.
Inoltre la pelle del glande risulta un pò secca.
Non presento dolori di nessun tipo nè prurito.
Ho già effettuato una visita presso il mio medico e una presso un urologo, anche per verificare la presenza di una fimosi (che non è stata riscontrata, mi è stato detto che potrebbe trattarsi di frenulo corto) e non mi è stato rilevato niente di anormale; per il medico il colorito dipende dalla circolazione del sangue, e non ha riscontrato infezioni di nessun tipo.
Aggiungo che non ho avuto ancora rapporti sessuali.

Grazie in anticipo per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il parere del medico curante e dello specialista,deve essere dirimente verso una tranquillita' per la futura vita sessuale penetrativa.Ne approfitti per eseguire uno spermiogramma di routine.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della risposta, è stato molto gentile. Effettuerò il test di routine, comunque sono molto più tranquillo ora