Utente 853XXX
Gentilissimo Dottore, le scrivo per informarla sul decorso della mia patologia.
Ho scoperto tale patologia circa due anni e mezzo fa, in seguito a controlli poichè mia sorella era risultata positiva al virus HBV, che ha scoperto prima di un intervento.
ottobre 2009
HBV-DNA = 3800 IU/ml
(tutti gli altri valori normali)
giugno 2010
HBV-DNA = 1290 IU/ml
(tutti gli altri valori normali)
ottobre 2010
HBV-DNA (U/ml) (sensibilità 100 UI/ml) = non dosabile
(tutti gli altri valori normali)
aprile 2011
HBV-DNA (copie/ml) = negativo
(tutti gli altri valori normali)
novembre 2011
HBV-DNA = 16000 UI/ml
(tutti gli altri valori normali)
Le volevo chiedere che cosa può aver riattivato il virus?
In questi sei mesi ricordo che una sera in seguito ad una cena con amici ho bevuto due bicchieri di vino.
In genere non bevo vino durante la settimana, ma la domenica quando vado a pranzo dai miei genitori o dai miei suoceri bevo un bicchiere di vino.
Inoltre in questi sei mesi ho dovuto prendere due volte gli antibiotici per 6 giorni da 1 g mattina e sera, perchè siccome soffro di reflusso mi è venuta la faringite 2 volte a distanza di 2 mesi, con conseguente mal di gola e voce rauca.
Inoltre le volevo chiedere che cosa ne pensa di ciò: cioè in seguito all'ultimo esame il medico mi voleva mettere già in terapia con antivirali, perchè il virus è superiore a 2000 UI: mi voleva dare Sebivo, poi mi ha visto indeciso e mi ha detto di pensarci e di andare a controllo tra 3 mesi (siccome è molto giovane non so se fidarmi, vado a controllo al Cotugno a Napoli). Vorrei un suo prezioso consiglio.
Le chiedo scusa del lungo messaggio, la ringrazio anticipatamente per la risposta e le porgo i miei più cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
4% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
purtroppo il suo sistema immunitario non è stato capace di eliminare il virus. A tutt'oggi lei non riferisce un innalzamento delle transaminasi e altri danni epatici.Ha mai eseguito una ecografia epatica? La terapia antivirale consigliatale potrebbe debellare definitivamente il virus.