Utente 238XXX
SALVE SONO UN UOMO DI 40 ANNI E SONO STATO ABLATO PER BENE 2 VOLTE (2004)(2010) TPSV TACHICARDIA SOPRAVENTRICOLARE wpw E DOPO L'ABLAZIONEDOPO CIRCA UN ANNO E MEZZO SI SONO PRESENTATE DI NUVO LE TACHICARDIE L'ULTIMA IERI (sono andato in ps) E MI HANNO DETTO DI RIFARLA DI NUOVO . COSA DEBBO FARE? E POSSIBILE MAI CHE NON SI RIESCE A INTERVENIRE IN MODO DEFINITIVO SU QUESTA TACHICARDIA? E' POSSIBILE CHE FACENDO SPORT L'ABBIA DI NUOVO FATTA RIUSCIRE ? NON CE LA FACCIO PIU' A CONVIVERCI DATEMI VOI UN COSIGLIO GRAZIE FEDERICO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'ablazione di vie anomale richiedono spesso pèiu' di una seduta in quanto un soggetto puo' avere anche piu' di una sola via anomala. Sono certo che nella citta' dove lei vive ci sia un velido centro di aritmologia.
Non si rassegni, il problema le verra' risolto.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org