Utente 128XXX
Salve a tutti...
circa 10 giorni fa sono stato influenzato (tosse, raffreddore e un po di febbre..)
dopo questa influenza durata 2 settimane circa (non con la febbre , quella l'ho avuta solo 2 giorni) ho notato che il mio pene quando si eccita non ha una durezza completa..
riesco comunque a aver l'eiaculazione ma con molto piu sforzo e continuità.. perchè se non è sollecitato di continuo torna velomente molle...
io ho 22 anni per la cronaca... non bevo e non fumo (mai fatto) .

non so nemmeno io se puo essere una paura psicologica...

fatemi sapere .
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

una sindrome influenzale lunga 2 settimane merita di certo una convalescenza abbastanza lunga..

consiglio di far passare ancora 1-2 settimane per essere rigorosi.

giusta osservazione la sua ma senza star lì a studiarsi.

ci aggiorni.

cordialità