Utente 238XXX
Buon pomeriggio avrei bisogno di sapere alcune cose.. Allora ho da un mese circa dolori alla destra dell ombelico corrispondenti al rene destro non riesco a stare stesa perchè è li che il dolore si manifesta di più e specialmente quando mi metto sul fianco sinistro mi tira anche la gamba... Sono stata a 3 diversi pronto soccorsi, al primo mi hanno detto di una colica, il gg dopo al secondo mi hanno detto che anche se i globuli bianchi non erano alterati l'appendice si sentiva e come una stupida non sono voluta restare perchè non volevo andare in barella sperando che passasse.. Nel frattempo è passato il mese ma il dolore non è andato via, solo quando ho preso un oki per un dolore al molare è passato anche quel dolore... Il gg dopo è ritornato, mi sono accorta di non avere + tanta fame, di aver perso peso, di avere un colorito pallido e non riesco a dormire più... Essendo stitica vado raramente in bagno e quando ci riesco dopo il dolore si fa più forte... Ieri sera verso le 11 sono andata ad un altro pronto soccorso mi hanno fatto gli esami di rutine e mi hanno detto che non è un appendicite ma che ho una colica addominale dandomi una cura per la diarrea ( che in tutto il mese non ho mai avuto) ora mi domando e chiedo con le siringhe ke ho avuto ieri notte ( spasmex, toradol ) il dolore sarebbe dovuto passare o almeno calmare o sbaglio? mentre invece stanotte mi sono addormentata alle 4 perchè il dolore persiste... Vi prego ditemi qualcosa sono esausta è un mese che sto così e non so cosa ho se non è appendicite cosa può essere? E soprattutto sarebbe durato un mese? Ho fatto anche l'eco e dicono che alle ovaie e a tutto il resto nn ho nulla.... Grazie per evenutali risposte , vorrei solo un pò di chiarezza...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima, credo proprio che non si tratti di appendicite mentre possono essere prese in considerazione altre cause come un calcolo renale, un problema osteo-articolare ( il dolore si modifica con la postura) e non ultimo un problema intestinale (stipsi, distensione addominale, ecc.). Comprende però che è difficile via web, senza poterla visitare, darle una risposta concreta.


Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per aver risposto subito... Può darmi un consiglio Dottore? Cosa posso fare per cercare una soluzione? E se fosse davveri un calcolo renale nell eco nn si sarebbe visto?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo si opportuno che venga ulteriormente valutata da un medico..
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,riferisce di diversi passaggi inPS,ma non sarebbe meglio consultare il suo curante?Senza arrivare alla colica ed evitando il trambusto del PS,potrebbe visitarla tranquillamente cercando di inquadrare clinicamente il problema con eventuali indagini mirate.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dr Pennetti, il mio curante non viene a casa manco se lo pago e fa fatica a farmi le richieste... Potete immaginare quindi se ci vado...
Comunque ho fissato un appuntamento in una clinica privata, domattina presto ci vado...
Ho parlato con questo dottore e mi ha per fino fatto fare un test col ghiaccio da casa... Appena ha sentito che dopo aver tolto il ghiaccio ho avuto una fitta enorme mi ha detto di correre domattina lì x vedere diverse cose...
Sembra che con i soldi tutto si risolve...
Non prendete questo come un accusa a tutti medici non faccio di un erba un fascio, ma alcune persone dovrebbero lavarsi la coscenza invece delle mani..
Voglio ringraziarla per avermi risposto e consigliato...
Vi farò sapere come è andata...
Cordiali Saluti !
[#6] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
alla fine con una colonscopia ho risolto... ho il morbo di crohn .... e nessuno dei medici ke mi ha visitato si è preoccupato di cercare tra i miei sintomi qualke altra cosa ke non fosse la colica addominale ecc... a sto punto dovrei denunciare il medico ke aveva programmato l operazione all appendice... ma lasciamo stare ora devo stare sotto controllo da un gastroenterologo e tutto andrà bene... grazie a tutti saluti ...