Utente 239XXX
buongiorno dottore, ho subìto il secondo intervento al flessore del V dito mano sinistro perchè la prima volta è saltata la sutura. A parte le frottole che mi hanno raccontato alla clinica della mano (circa suture dei nervi digitali mai avvenute e l'errore di trascrizione prima e dopo l'intervento, scambiando il quinto dito col quarto) ora sono stato rioperato in un "ospedale qualunque" immobilizzato con fibra di vetro ma involontariamente mi trovo a muovere il dito anche se solo di pochi millimetri. sono terrorizzato di far saltare anche questa, il dito lo sento indolenzito e faticato. ho spessorato con della carta l'interno del gesso per immobilizzare ulteriormente il dito. ho fatto bene? grazie in anticipo per la risposta e per il tempo che mi dedicherete,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le faccio presente che il cedimento della sutura tendinea (tenorrafia) è un evento possibile, con qualunque tecnica.

Non conoscendo il tipo di tenorrafia che le è stata effettuata (solo statica o anche dinamica, con pull-out esterno o con altre metodiche tipo Tsuge, ecc.), ho difficoltà a risponderle se può muovere il dito operato e in quale misura.

Tutto dipende infatti dalla sutura praticata e dalle condizioni di maggiore o minore tensione esistente tra i due monconi tendinei, nonchè dalle condizioni in cui il chirurgo ha trovato il "letto" tendineo.

Solo il suo chirurgo conosce questi dettagli, che sono fondamentali per poterle dare una risposta corretta.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la celerità. ora come ora posso solo dire di non aver il "bottone", se è questo che intende. mi è stato detto che le suture sono due; una per tirare vicini i due "capi" del tendine ed una che congiunge le due "teste". mi rendo conto però che i dati in mio possesso siano ancora troppo pochi. grazie dottore,
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le due suture che dice lei sono il minimo indispensabile, ma quella che serve per "tenere vicini i due capi", può essere fatta in modo da sopportare o meno alcuni movimenti precoci del dito, senza dover aspettare le 6-7 settimane necessarie perchè i tendini si "saldino".

Buona serata.
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
mi dicono ora che la prima è una sutura "quadra" la seconda è sopragitto o continua. spero di aver scritto correttamente.... grazissime!!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si, è corretto.

Entrambe non hanno una grande capacità di reggere le forti tensioni che si determinano a livello della linea di sutura durante i movimenti.

Pertanto, ma credo le verrà confermato dal suo chirurgo, non potrà muovere precocemente, ma solo a cicatrizzazione avvenuta.

Buona serata.