Utente 239XXX
Buonasera,
ho il seguente problema che nè il mio medico nè l'otorino sono per ora riusciti a risolvere.
Da due mesi ho 4 linfonodi reattivi nella parotide (esito ecografia 2 da 8mm 2 da 3mm).
Tutti gli specialisti mi hanno tranquillizzato ma per ora anche dopo diverse serie di antibiotici (ultimo ciclo 10gg di Cefixoral 400 Mg + Fortilase) sono ancora lì.
Il problema è che mi danno i seguenti fastidi:

1)Formicolio alla guancia sinistra

2)Senso di pressione sempre a sx sotto la lingua come se uno con un pollice mi spingesse sotto al mento o come (scusate) quando sta per venire il vomito che si sente le ghiandole sotto la lingua gonfie (ma solo a sx)

Dalla medesima parte del viso ho nell'arcata superiore un vecchio dente devitalizzato che però da un anno a intervalli mi da uno strano fastidio sordo (non dolore) che sembra localizzato tra la radice del dente e la mandibola.
Può essere questo?
E sopratutto quali esami posso fare e a quale specialista mi devo rivolgere per arrivare alla soluzione del problema?
Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la presenza di un linfonodo reattivo non è indicativa sempre di una patologia particolare, e soprattutto di una patologia neoplastica, come penso tema: il linfonodo è un importante organo di pertinenza del sistema immunitario e 'reattivo' sta ad indicare un particolare stato funzionale provocato da stimoli di vario tipo, infiammatorio, infettivo, anche traumatico.
Spesso non è possibile fare subito diagnosi, ma bisogna attendere una migliore definizione del quadro clinico: per questo, se la causa non è infettiva e di tipo batterico, la terapia antibiotica potrebbe risultare inutile.

Nella ghiandola salivare Parotide possono essere presenti piccoli linfonodi: probabilmente la sensazione che descrive a carico della guancia è dovuta ad una parestesia temporanea del nervo faciale che passa attraverso la stessa gh Parotide ,e che probabilmente viene in queste condizioni lievemente compresso.

La sensazione descritta nella regione sottolinguale spesso può ascriversi ad un difetto funzionale della gh salivare Sottomandibolare causato dalla presenza per esempio di un'ostruzione duttale, anche parziale.
Si tratta ovviamente di ipotesi che deveno essere vagliate e verificate in corso di visita medica.

Gli specialisti di riferimento sono l'otorino ed il chirurgo maxillo-facciale.

Cordiali Saluti