Utente 417XXX
Buongiorno,

a causa di una prolungata infertilità ho eseguito 2 spermiogrammi simili nei risultati:

volume 4
aspetto opalescente
fluidificazione 20 min
viscosità normale
ph 8.5 (un po’ alto)
camera di Makler 260 milioni/ml
motilità 1° grado 46% (120 min)
Motilità 2° grado 2%
Motilità 3° grado 1%
Motilità 4° grado 51%
Dismorfie 5%

Ho fatto, prima degli spermiogrammi, una visita urologia, per un altro problema, da questa visita è emerso che tutto era a posto.
Da quel che dice il mio medico, e come avevate scritto anche Voi, questo spermiogramma, pur non essendo il massimo (la somma di 1° e 2° grado dovrebbe essere superiore al 60%), non è poi male e dovrebbe essere in grado di fecondare mia moglie. Il ginecologo di lei, fatto un isterosalpingografia, dice che neanche lei è a posto del tutto e le possibilità di restare incinta diminuiscono molto sommando le sue problematiche alle mie.
La domanda è questa: è possibile migliorare questa percentuale di motilità, tanto da aumentare un po’ le possibilità di gravidanza?
Grazie molte a chi mi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
i valori dell'esame che Lei ha trascritto risultano tutti nella norma. Secondo i criteri del W.H.O. la motilità è da considerarsi
normale se la percentuale di motilità progressiva risulta superiore
al 25 % o se la somma della motilità tipo a e b è superiore al 50 %
(valutati ad 1 ora dall'emissione)
Nel caso suo una motilità progressiva del 46 % è più che ottima
(specie se valutata a 2 ore); se
a questo dato aggiunge il numero di spermatozoi davvero buono
e la visita urologica che non ha evidenziato alcuna patologia penso si
possa escludere una sua responsabilità per quanto riguarda l'infertilità. Per una ulteriore certezza potrebbe essere utile eseguire di nuovo l'esame in un laboratorio che sia particolarmente
esperto in queste indiagini e che adotti completamente i
criteri consigliati dal W.H.O.
Cordiali saluti


[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
ma che "problemi" ha l'isterosalpingografia di sua moglie per non essere a posto del tutto? Questo potrebbe essere un altro fattore da considerare per la scelta di una strategia terapeutica capace di risolvere eventualmente il vostro problema.
Comunque se desidera avere più informazioni su questo tipo di tematiche può anche leggere il manuale , scritto dalla ginecologa Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma .
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#3] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per le risposte.
Questo è l'esito dell'isterosalpingografia di mia moglie.
Il ginecologo dice che sicuramente ci sono meno possibilità del normale di avere una gravidanza, ma di continuare a provare.
"Utero regolare. Le tube, in corrispondenza del segmento ampollare, appaiono dilatate di aspetto sacciforme, fatto più evidente a sinistra, in un quadro di sactosalpinge. A sinistra è riconoscibile un discreto passaggio di mdc in cavità peritoneale; a destra è riconoscibile solo in fase tardiva scarso passaggio di mdc in cavità peritoneale."
Che ve ne pare?
Grazie ancora

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
queste segnalazioni che ci fornisce sulle tube della moglie ,visto anche l'esito del suo liquido seminale ,rendono importante a questo punto una rivalutazione da parte del ginecologo della vostra situazione clinica.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
è utile una valurtazione ginecologica della partner
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
...ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto .

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org