Utente 239XXX
Buongiorno Le espongo il mio caso: Orchifunicolectomia testicolo destro 12 anni fa x seminoma. A seguire 3 cicli PEB + 20 sedute Radioterapia inguino sacrale. Remissione fino oggi. Spermiogramma in questi anni: oligospermia. Circa 2 anni fa comparsa varicocele testicolo sinistro (diagnosticato con ecocolordoppler), dolore all'epididimo al tatto e comparsa anche di emorroidi e eiaculazione di sperma contenente sangue coagulato. Mi sono stati prescritti antibiotici, supposte cortisone, ma nessun miglioramento. Ultimamente c'è una riduzione del volume di sperma eiaculato. Oggi ho ritirato i referti dell'ultimo esame, le scrivo i risultati dello spermiogramma:

- Raccolta del campione presso il laboratorio (Andrologia - Azienda ospedaliera universitaria San Martino di Genova) astinenza 4 giorni
- Concentrazione totale (mil/ml): 19
Totale spermatozoi: 17,1 milioni.
Volume: 0,9 ph: 7,2
motilità: 50% mobili, 50% immobili. rapidi progressivi 5, lenti progressivi 33
vitalità: 58; ampia dislocazione laterale della testa.
Morfologia: Percentuale normali 18% con anomalia testa: 68%.
M.A.R test IgG % 30, IgA% 30.
Valutazione: oligospermia, presenza di autoanticorpi di superficie IgA e IgG, vitalità ai limiti della norma, alcune cellule germinali (0,57%)
L'esame colturale dello sperma ha dato il seguente esito: Assenza germi patogeni.

Ciò mi ha colpito perché la coltura di un'anno e mezzo fa aveva dato come esito stafiloccocus aureus (nel frattempo non ho seguito terapie antibiotiche, dal momento che mesi prima dell'esame colturale con lo stafilococcus mi erano stati prescritti gli antibiotici (alla cieca) e le supposte di cortisone di cui sopra). A questo punto non saprei che pensare: l'unica certezza è la comparsa di circa 2 anni e mezzo fa di un varicocele dal nulla al testicolo residuo e il dolore all'epididimo che è rimasto invariato. Volevo chiederle anche se la stimolazione e l'eccitazione senza eiaculazione per lunghi periodi potrebbe essere la causa di tutto ciò e se un'ipotetico vaginismo da parte della mia compagna potrebbe aver contribuito a questo quadro. Mi domando anche come si potrebbe sperare in una gravidanza che la mia compagna desidera tanto....Grazie del tempo che mi dedicherà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
evviva, sono presenti spermatozoi dopo terapia per seminoma, la qual cosa non è da tutti. Una alterazione del seme può dipendere oltre che da varicocele anche da altre cause. Da segnalare che varicoceli piccoli (I e II grado) non hanno valore clinico. Non vedo segni di infiammazione nel suo sperma. Francamente sarebbe il caso di dare una inquadrata al suo problema con esperto collega.
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dott. Cavallini dell sua risposta. Per quanto riguarda il varicocele, l'ultimo ecocolordoppler dava come responso: Varicocele di grado III.
Ma se non non fosse in atto un'infiammazione che spiegazione potrebbe avere il dolore al tatto dell'epididimo? Il varicocele puo' dare epididimite?
E il varicocele puo' dare prostatite?
Grazie del tempo che mi dedicherà

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Allora visto il grado del varicocele lei è candidato a chirurgia. La presenza di infiammazione va dtereminata con visita e presenza di leucociti nel seme (assenti). Un dolore epididimario può dipendere anche da cisti o da organuli esito della vita embrionale. La chirurgia va verficata cone esami ormonali ed altro spermiogramma (poichè è esame che può avere alti e bassi).
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Ancora grazie Dr. Cavallini. Lei parlava di cisti, ma l'ecografie che faccio spesso per controllo (vista la patologia di 12 anni fa) hanno escluso cisti di qualsiasi tipo sia nel didimo che nel'epididimo. Inoltre lo spermiogramma precedente all'ultimo che ho riportato dava, oltre i parametri che riporta l'ultimo, anche necrospermia.
Buona domenica