Utente 236XXX
Salve cari dottori,
una settimana fa ho fatto per la prima volta una visita andrologica in ospedale per affrontare l'eiaculazione precoce,a mio parere non sono rimasto molto soddisfatto,la dottoressa mi ha chiesto se avessi il problema da sempre;ho risposto di si e mi ha chiesto perchè non sono venuto prima cosi magari mi sarei tranquillizzato.Per lei il problema non c'è perchè non eiaculo prima della penetrazione,infatti ho riferito che il mio rapporto dopo la penetrazione dura 1-2 minuti e sopratutto sono molto precoce quando la mia partner è sopra di me.
Mi ha visitato escludendo anche la possibilità di un frenulo corto ed alla fine mi ha prescritto il DAPAROX dicendomi che è uguale al priviligy ma non costa 60 euro,mi ha prescritto di prenderlo la 1° settimana 1/4 di pillola, la 2° e 3° settimana mezza pillola e la 4°settimana una pillola intera.Poi mi vuole rivedere per sapere come è andata e da quando ho iniziato ad avere dei miglioramenti.
La cosa che mi ha molto colpito è che mi ha detto di non leggere assolutamente il foglietto illustrativo altrimenti mi sarei messo altri problemi in testa.
Vorrei sapere se questo farmaco fa male e se la dottoressa avrebbe dovuto farmi fare anche qualche esame clinico prima di arrivare alla sua conclusione.
Grazie per l'attenzione e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la collega di certo ha avuto modo di visitarla e quindi ha valutato i dati egli elementi che poi l'hanno condotta alla terapia.

ritengo che il famraco prescritto si usi validamente per allungare i tempi del rapporto, con buoni risultati anche confortati dalla letteratura scientifica.

i timori legati al farmaco potrebbero forse nascere dal fatto che appartiene alla categoria degli anti-depressivi...poi ritengo giusto tornare dalla collega per riferire dei risultati conseguiti.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Grazie professore per avermi risposto,sicuramente sono un po scettico sul farmaco perchè è un anti-depressivo e che sicuramente non voglio utilizzare a vita o per lungo tempo,comunque mi sembra d'aver capito che non dovrebbe far male.
Cordiali saluti