Utente 172XXX
salve,
come da oggetto il mio problema è una meiboite .
come detto in altri consulti e da un anno e mezzo che combatto con questi miei occho.
prima congiuntivite da adenovirus , poi mosche volatnti poi congiutivite allergiaca e da ultimo blefarite che ho da 3 mesi .
ieri sono stato di nuovo dal mio oculista per i sequenti fastidi: - forte calore all'occhio destro con forte secchezza oculare senzazione di corpo estraneo prurito tra le ciglia e forfara tra le ciglia il dottore mi dece che ho la Meibomite e mi da la seguente cura:3 volte al giorno naviblef, 1 goccia la mattina di betabioptional ( io sono un cortisone responder ) , gentocol pomata prima di andare a letto., e impacchi di acqua diepida.
e mi ha anche detto che il piu delle volte è una malattia cronica.
vi volevo chiedere:
1) siccome il naviblef una volta messo mi irrita l'occhio me lo fa diventare quasi tutto rosso, posso utilizzare il blefaroscampo?
2) ma non esiste un intervento chirurgico che risolva il problema?
3) esiste un centro specialistico in italia per curare tale patologia?
grazie mille a chi vorra rispondermi.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1) Si

2) No

3) La meibomite è una patologia che tende a essere cronica, ma che il medico oculista riesce a curare con l'opportuna terapia, non serve cercare Centri particolari, ma un oculista che la segua e trovi la cura migliore per lei.
La terapia è lunga e deve essere eseguita con costanza.
Con frequenti controlli l'oculista troverà quella più giusta per lei.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
grazie tantissimo dottore per la sua precisa risposta.
avrei da chiederle altre due cose , se non chiedo troppo:
1) sia il naviblef sia il blefarosciampo che la gentocol pomata mi causano arrossamento e irritazione dell'occhio . cosa foccio, li devo utilizzare o no ?
2)ma da questa meibomite si puo guarire completamente ?
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1) provi con shampoo neutro

2) dipende dal tipo e dal grado di meibomite, comunque con le giuste cure si riesce a conviverci senza grossi fastidi.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la celere risposta.
riesco bene a pulire le ciglia con un cotonfioc asciutto e lo strofino tra le ciglia, non mi provoca arrossamento e le ciglia vengono molto pulite.
che ne pensa, ci possono essere controindicazioni a questo sistema.
grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non ci sono controindicazioni se il metodo funziona
L'importante è tenere pulite le ciglia
Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio ancora , si le ciglia vengono pulite.
è stato gentilissimo a risentirci