Utente 169XXX
Buon giorno,

Ho 24 anni, due giorni fa mentre eseguivo esercizi in palestra con carichi pesanti ho avvertito una strana sensazione all avambraccio, sentivo la pelle tirare/gonfiarsi troppo e osservando ho notato un gonfiore 3 cm sotto al polso. Il gonfiore si estendeva per 3-4cm non l'avevo mai notato prima e la cosa che mi ha colpito è che non avevo nessun dolore, insomma pigiando la zona non sentivo niente, non c'era livido e questa "palla" aveva consistenza morbida. Non avevo subito alcun trauma ne contusivo ne muscolare, lo posso dire con certezza perchè ho avuto infortunei muscolari come stiramenti, contratture ecc. e so che fanno molto molto male quando sorgono. Ora la zona è ancora gonfia e non ho alcun livido, la zona è morbidissima e la pelle è normale, spingendoci sopra non ho alcun dolore per capirci potrei giocare tranquillamente una partita a tennis. Quello che mi chiedo è: se non è colpa del muscolo o del tendine cosa può essere? una vena rotta? una cisti? mi appello a voi. grazie e saluti
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
le possibilità, comprese quelle che Lei stesso suggerisce, sono davvero molteplici e non valutabili in maniera attendibile a distanza.
Potrebbe in prima istanza sottoporre la cosa al suo Medico.
Mi permetto tuttavia di metterla in guardia dalle conseguenze di un eccesso di attività fisica incontrollata, soprattutto con carichi pesanti.
A prescindere dalla condizione che ora ci descrive, vi è un apparente incremento delle "patologie da palestra" (insufficienza venosa, emorroidi, ernie, discopatie, lesioni muscolari o osteoarticolari, ecc.).
Provi eventualmente a postare il quesito anche nell'area di Ortopedia.
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
grazie della risposta dottore domandi andrò dal medico di base in quanto il gonfiore permane. cordiali saluti