Utente 233XXX
Buona sera. Da diverso tempo ho un dubbio che nn mi sta facendo vivere piu tranquillo. Ho un dolore vicino al capezzolo sinistro piu verso il centro del torace che e accompagnato da una debolezza generale. Il dolore lo percepisco anche dietro la schiena e nel braccio sinistra. E come se ci fosse qualcosa di gonfio e io per cercare di stare meglio cerco di fare dei rutti cerco di trovare una posizione per stare bene ma durante il giorno nn riesco quasi mai pero durante la notte una volta addormentato nn sento piu niente. Per il cuore ho fatto diversi esami iniziando da ecg dei quali ne ho fatti 3 tutto negativo, 1 ecg sotto sforzo negativo e un ecocardiogramma negativo anche questo. Questi esami sono stati effetuati tutti dal mese di ottobre fino al mese di dicembre. La mia domanda e se devo effetuare altri esami per mia sicurezza o questi bastano e se durante questo tempo che nn ho fatto visite puo essere successo qualcosa al cuore. E da diverso tempo che ho smesso di fare attivita fisica e Ho pensato che era meglio ricominciare ho provat ma dopo 7 minuti mi e venuto male al torace e fino dietro alla schiena come se mi legassero una corda e stringessero forte ma solo in un punto mi sono fermato poco ho fatto tipo esercizi per la schiena poi ho ripreso a correre e tutt e tornato apposto. La mia domanda e se devo fare altre visite e se il dolore e di tipo cardiaco. Se serve ho 20 anni nn fumo nn bevo e nn mi drogo ma sono un tipo ansioso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È molto probabile che i suoi disturbi siano legati ad una esofagite da reflusso o ad un ernia jatale.
Consulti il suo medico per valutare la opportunità di una gastroscopia.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore provero a chiedere al medico. Buon lavoro
[#3] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi dottore se la disturbo. Il mio medico in questi giorni mi ha consigliato di fare attivita fisica cioe corsa ecc. Seguendo il suo consiglio ho inziato a fare della corsa ma dopo 5 o 10 minuti di corsa normale mi viene un dolore al petto che nn mi permette di andare avanti. Ho provato a chiedere al medico e lui mi ha detto inizia piano piano e poco alla volta il dolore scompare. Dato che circa 3 mesi fa ho fatto un ecg da sforzo il quale e risultato negativo vorrei chiedere se e opportuno fare un'altro ecg da sforzo per questo dolore o e una cosa del tutto normale. E da 3 anni che nn faccio attivita fisica e l'ultimo anno ho proprio mollato senza fare nemmeno una partita di calcetto.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se ha eseguito un ECG sotto sforzo 3 mesi fa e questo fosse come lei dice risultato negativo non vedrei motivo di preoccupazione
arrivederci
cecchini
[#5] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi scusi se la disturbo ancora un'altra volta. Questi 2 giorni dopo un giorno di lavoro abbastanza pesante ho avertito un problema che mi ha preoccupato. Ho misurato il polso e avevo i battiti abbastanza bassi intorno ai 45 battiti al minuto per un ora di fila poi sono saliti a 52 53 e sono rimasti li. Prima facevo molto sport fino a 2 anni e mezzo fa nn saltavo nemmeno un giorno ma adesso e un po che nn faccio nnt. Per il cuore ho eseguito in tutto 3 ecg 1 ecocardiografia e 1 ecg sotto sforzo. Mentre avevo questi battiti bassi ero molto teso avevo paura sinceramente e mi girava anche la testa. Questi battiti cosi bassi e qualcosa di grave??
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
LA frequenza cardiaca che lei riporta non desta preoccupazioni ed e' verosimilmente legata alla intensa attivita' sportiva che lei in passato ha praticato.
Data inoltre la negativita' degli esami cardiologici che lei riporta avere effettuatio non vedo motivo di preoccupazione
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#7] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio della veloce risposta dottore mi ha tolto una preoccupazione enorme. Buona giornata.
[#8] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi scusi se la disturbo per l'ennesima volta. Questi ultimi due giorni sono stai un po brutti per me per varie cose sono stato un po troppo nervoso e di conseguenza ho notato che quando mi innervosisco ho dei dolori nel braccio sinistro e parte sinistra petto e dietro la schiena nei muscoli dietro le spalle li sento come se fossero meno sensibili nn sento dolori ma meno sensibilita come se il muscolo fosse addormentato. Dopo che mi calmo poco sento sempre il cuore che batte piano ma a volte da dei colpi forti e dopo questo colpo fa come una pausa e poi riprende a battere. Quello che sento nei muscoli delle spalle centra qualcosa con il cuore e quel colpo piu forte del cuore e la pausa e qualcosa di pericoloso??? Come detto prima sono stato un po nervoso i ultimi due giorni magari e per questo che mi sento cosi.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io penso che sia opportuno che lei consulti il suo Curante per valutare la opportunita' di una terapia ansiolitica.
I disturbi che lei segnala non hanno neinete a che vedere con il suo cuore
Cordialita'
Cecchini
www.cecchinicuore.org