Utente 159XXX
Buongiorno, volevo chiedere gentilmente un consulto. Sono un cantante in trasferta per 10 giorni in Germania, allergico a polvere e graminacee. Dopo 4 concerti, la continua esposizione a freddo e luoghi umidi e polverosi, purtroppo mi ha chiuso completamente il naso. Solitamente il medico di base mi prescrive, in questi casi, aerosolo di bentelan 1mg e clenil. Con me, oltre al Foster spray, ho solo il Bentelan in compresse, l'ho preso, e (oggi è il secondo giorno) mi sono svegliato con un po' di catarro in gola che mi fa ogni tanto tossire, è normale? Purtroppo ho ancora quattro concerti ed, essendo all'estero non ho la possibilità di fare una visita, ma comunque le vie respiratorie mi sembrano a posto. Volevo chiedere quindi se l'uso di Bentelan in compresse per 4-5 giorni poteva andare bene. La ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
..l'effetto dell'aumento della tosse con bentelan da 1 mg è normale e prevedibile ed è dovuto all'azione sul muco. Per un sollievo immediato dati i suoi impegni puo' tranquillamente continuare per 3-4 gg con una compressa da 1mg per 2 volte al giorno. Ovviamente se riesce a fare un po' di aereosol con soluzione salina riuscira' a " cacciare " un po' di piu' i muchi e darà piu' protezione e sollievo. Per aiutare la gola che con la tosse si può irritare, dato il suo lavoro, le consiglio anche qualche caramella al propoli o eucaliptolo. In bocca al lupo per la tourneè.